Pescara, Zeman: "Dobbiamo essere più propositivi. I playoff? Non so se si faranno, le tre davanti corrono…"

Serie B

Le parole dell’allenatore boemo in conferenza stampa in vista della sfida in trasferta contro la Virtus Entella: "Non hanno una buona classifica, ma sono una squadra pericolosa. E il sintetico non sarà un problema. Noi facciamo pochi gol, bisogna crescere sotto questo aspetto. I playoff? Le prime tre si stanno staccando…"

SERIE B - IL PROGRAMMA DELLA 26^ GIORNATA

Dare seguito all’importante vittoria dell’ultimo turno contro la Salernitana per conquistare altri punti preziosi in chiave playoff. Soltanto due i punti che dividono il Pescara dall’ottavo posto, l’ultimo valido per l’ingresso in griglia. Contro la Virtus Entella, dunque, per gli abruzzesi un solo obiettivo, la vittoria. Magari riuscendo anche a proporre qualcosa in più: parola di Zdenek Zeman, che in conferenza stampa ha parlato della sfida di Chiavari e della necessità di trovare più spesso la via del gol. "La Virtus Entella? La loro classifica non è buona – ha detto l’allenatore boemo -, ma in rosa hanno dei giocatori importanti, quindi sono una buona squadra. Sarà importante capire con che modulo si schiereranno, inizialmente giocavano con il 5-3-2, mentre adesso scendono in campo con la difesa a 4. Probabilmente avranno delle assenze, vedremo come si sistemeranno. Sarà importante però fare il nostro, dobbiamo assolutamente essere più propositivi. E in questo senso dobbiamo aiutarci tutti. Non concretizziamo, non è il nostro gioco. Ad Ascoli, ad esempio, abbiamo fatto una partita difensiva: non è roba per noi, non possiamo giocare solo così. E’ chiaro che facciamo attenzione alla fase difensiva, anche se abbiamo preso tanti gol o su palla inattiva o sulle disattenzioni. Ma lo ripeto, dobbiamo essere più propositivi. Il sintetico di Chiavari? Non è un problema, noi ci alleniamo sempre sul sintetico. Nella gara di domani molto dipenderà dall’atteggiamento: ci saranno pochi spazi, quindi meglio aggredire".

Playoff? Bisogna vedere se si faranno…

L’obiettivo sono i playoff, ma secondo Zeman non è scontato che gli spareggi si disputeranno. "L’unico problema è questo – ha spiegato l’allenatore del Pescara -, bisogna vedere se questi playoff si faranno… Le tre squadre davanti stanno correndo e si stanno distaccando, vedremo. Uno vuole finire il più avanti possibile, è normale, ma se soltanto applicassimo sempre quello che facciamo in settimana potremmo fare molto meglio. E’ un momento decisivo? Tutto il campionato è importante, in questa fase bisogna dare il massimo in ogni partita. Mancano ancora 17 gare, quindi c’è sempre tempo. Però quel tempo bisogna sfruttarlo per riuscire ad arrivare ai risultati".

I più letti