Bari, Nené: "Lo spogliatoio è unito, ora serve umiltà"

Serie B
00_bari_lapresse

L'attaccante biancorosso sul momento della squadra: "Siamo riusciti a vincere partite importanti, noi esperti riusciamo ad aiutare. Promozione? Vorrei salisse il Bari, ma in tante sono competitive"

SERIE B, RISULTATI E CLASSIFICA AGGIORNATA

Due vittorie di spessore, che rilanciano definitivamente il Bari nella corsa alla vetta della Serie B. 1-0 contro il Frosinone, 1-0 in trasferta sul difficile campo di Cremona: 6 punti d’oro per la squadra di Fabio Grosso, ora a soli 8 punti dall’Empoli capolista. Periodo che sorride ai biancorossi, utile a mettere le fondamentale per lo sprint finale della stagione: “A inizio girone di ritorno abbiamo sbagliato qualche partita - ha spiegato Nenè alla ripresa degli allenamenti - In quella col Frosinone siamo stati più concentrati e poi siamo riusciti a vincere un'altra gara. In B chi sbaglia poco vince le partite: questa è la sostanza”. Sul gruppo: “In squadra ci sono calciatori con grande esperienza come me, Floro e Brienza: quando entriamo diamo una mano alla squadra. Siamo tutti uniti nello spogliatoio, dobbiamo continuare così, restando con i piedi per terra perchè non abbiamo ancora fatto niente”.

"Ternana partita non facile, per il Bari vorrei la promozione"

E ora per il Bari una sfida sulla carta più semplice delle ultime due, in casa contro la Ternana ultima in classifica. L’attaccante ex Spezia predica però umiltà, perchè il passato del Bari racconta di quanto sia necessario mantenere la concentrazione: “Non bisogna pensare che sia una partita facile -ha continuato - loro devono uscire da questa situazione scomoda e quindi vorranno fare bene. In Serie B sono tutte partite complesse”. Infine una battuta su Empoli e Frosinone, le due grandi forze finora del campionato: “Io vorrei che salisse il Bari da primo. Il Frosinone gioca con gli stessi giocatori da tanti anni, L'Empoli ha dimostrato di essere fortissimo battendo per 4-0 noi, poi ci sono anche il Parma e il Palermo. Ma credo che anche noi, con la giusta testa, possiamo arrivare in alto in classifica”, ha concluso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche