Parma, allenamento a porte aperte: Insigne torna in gruppo

Serie B
02_insigne_lapresse

Emanuele Calaiò, Valerio Di Cesare, Matteo Scozzarella, e Gianni Munari si sono allenati con modalità differenziata. Antonio Di Gaudio ha lavorato in piscina. Da Cruz, Mazzocchi e Ciciretti sono rimasti a riposo

Dimenticare il 4-0 rifilato dall’Empoli e rialzare la testa: è questo l’imperativo per il Parma, che guarda avanti. Ha voluto il sostegno dei tifosi, il club: la squadra di Roberto D’Aversa si è allenato questa mattina al Centro Sportivo di Collecchio davanti ai tifosi in vista del suo prossimo impegno di campionato, in programma venerdì 23 febbraio allo stadio Ennio Tardini contro il Venezia (anticipo della 27^ giornata di Serie B, con fischio di inizio alle ore 21). La squadra emiliana inizialmente ha svolto attività di forza in palestra, poi trasformata in campo con un lavoro sulla reattività. Successivamente sono state eseguite esercitazioni tecniche specifiche e si è disputata una partita su terreno di gioco a dimensioni ridotte. Domani, giovedì 21 febbraio, sempre al Centro di Collecchio è prevista una seduta a porte chiuse.

Il punto dall’infermeria

Roberto Insigne è tornato a prepararsi regolarmente con i compagni. Emanuele Calaiò, Valerio Di Cesare, Matteo Scozzarella, e Gianni Munari si sono allenati con modalità differenziata. Antonio Di Gaudio ha lavorato in piscina. Alessio Da Cruz (sindrome influenzale), Pasquale Mazzocchi (trauma all’occhio sinistro) e Amato Ciciretti (indolenzimento dei flessori della gamba destra) sono rimasti a riposo.

 

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche