Avellino, undici gol rifilati alla Primavera: tris di Ardemagni e Asencio

Serie B
02_ardemagni_lapresse

Buone indicazioni per Walter Novellino dall'amichevole disputata contro la Primavera, tre gol a testa per Ardemagni e Asencio, mentre le altre marcature portano la firma di Vajushi e Wilmots

Un'amichevole per ritrovare lo smalto offensivo, una partita contro la Primavera per mandare a segno i propri attaccanti e prepararsi al meglio alla partita contro il Novara, in programma sabato alle ore 15. L'Avellino convince nel match disputato oggi contro i propri giovani, dimostrando di seguire le indicazioni di Walter Novellino, riuscito a recuperare alcuni giocatori fondamentali per il prossimo appuntamento. Di nuovo in campo Bidaoui, recuperato dunque per il match contro il Novara, così come Radu che farà parte della lista dei convocati. Ottime le prestazioni di Ardemagni, Asencio e Vajushi, autori di tre gol a testa, così come quella di Wilmots, protagonista a sua volta di una doppietta.Tanti i cambiamenti e le prove tattiche messe in atto da Novellino, che non vuole lasciare nulla di intentato in vista della gara di sabato.

Taccone: "Manca continuità"

Sulla situazione che si respira in casa biancoverde è intervenuto anche il presidente Taccone, soffermatosi inoltre anche sulle condizioni di Cabezas: "Accusa un dolore quando corre e quando calcia il pallone. Il ragazzo, che era a Venezia con noi, è andato a Zingonia. Il suo procuratore mi ha mandato un messaggio sulle sue condizioni fisiche. Cabezas ha una fibrosi sulla cicatrice che aveva prima di venire ad Avellino, assolutamente roba da poco. A Zingonia si allenano con il gps, mi hanno detto che non hanno mai visto un calciatore così veloce. Io spero che possa dimostrare il suo valore. Cosa non va nella squadra? La continuità, fai una partita bella poi pareggi al 96' che nel calcio ci sta, è difficile fare disamine di questo tipo, è un problema del mister che deve capire con i ragazzi cosa non va, senza sbraitare, senza parolacce, lui è un sanguigno ma lo pregherò di essere più tranquillo, pur usando la fermezza perchè ai ragazzi serve un po' di bastone".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche