Palermo, Nestorovski: "Che gruppo! Col Frosinone per vincere"

Serie B
nestorovski

Parla l'attaccante macedone: "Era importante tornare alla vittoria, siamo un grande gruppo e lo dimostriamo nelle esultanze. Contro il Frosinone vogliamo vincere, speriamo ci sia tanta gente allo stadio"

Il Palermo non è sceso in campo nell'ultima giornata di campionato, visto il rinvio della sfida del Tardini contro il Parma. I rosanero possono quindi lavorare ancor di più per preparare la sfida contro il Frosinone, gara fondamentale per la corsa alla Serie A. La squadra di Bruno Tedino cerca conferme dopo il successo nel turno infrasettimanale contro l'Ascoli, ottenuto anche grazie al ritorno al gol di Ilija Nestorovski. Proprio l'attaccante macedone parla del suo momento e di quello della squadra rosanero: "In questo momento è importante che abbiamo vinto contro l'Ascoli, perchè questo successo è arrivato dopo tre sconfitte e un pareggio – ha dichiarato al sito ufficiale del Palermo - Questi miei gol non importano tanto, ma è importante che vinciamo queste partite. Il successo è stato troppo importante, perchè venivamo da risultati negativi. Il nostro gruppo è sempre unito, dopo tutti i gol ci siamo abbracciati e festeggiamo insieme, volevamo questa vittoria".

"Col Frosinone per vincere"

Sei punti di distanza tra Palermo e Frosinone, con questi ultimi che hanno però una partita in più. I rosanero puntano a vincere al Barbera nello scontro diretto di sabato pomeriggio, per accorciare a -3 e poi puntare all'aggancio. "Ora prepariamo la partita contro il Frosinone, mi aspetto una gara dura perchè loro hanno sei punti in più a noi – prosegue Nestorovski - Abbiamo bisogno di lavorare duramente in questa settimana perchè vogliamo vincere. Biglietti a prezzo ridotto? La spinta del pubblico del Barbera è sempre importante. Faccio un appello: venite sabato alle 18.00, abbiamo bisogno di voi”. Un pensiero, ovviamente, anche a Davide Astori, che Nestorovski l'anno scorso ha incontrato da avversario nelle sfide tra Fiorentina e Palermo. “Mi dispiace per Davide, lo conosco bene. Sono vicino alla sua famiglia, a sua moglie e sua figlia".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche