user
20 marzo 2018

Ternana-Frosinone, 3 rientri per Longo: da Terranova a M. Ciofani

print-icon
Emanuele Terranova - Frosinone

Emanuele Terranova, difensore del Frosinone (Lapresse)

L'allenatore dei ciociari può sorridere: contro la Ternana rientreranno dalla squalifica tre elementi importanti (Chibsha, Matteo Ciofani e Terranova). E Lombardi fa il punto sugli infortuni e sui recuperi

Frosinone al giro di boa. Adesso bisogna vincere. Dopo lo 0-0 contro la Salernitana nell’ultimo turno, la squadra di Longo deve battere la Ternana per restare aggrappata all’Empoli di Andreazzoli, distante 3 punti. Primo. De Canio, allenatore degli umbri, non ha digerito la sconfitta contro l’Ascoli – “sono arrabbiato e amareggiato, abbiamo buttato via la gara più importante di questa stagione” – e vuole una reazione. Al Liberati non sarà semplice portare a casa i tre punti e risalire al primo posto. Occhio. Tuttavia, Longo può sorridere: contro la Ternana torneranno tre giocatori. E’ il caso di Terranova, Chibsah e Matteo Ciofani, squalificati contro la Salernitana ma nuovamente disponibili per la prossima con la Ternana. Per il resto tutti ok, il bomber sarà sempre il solito Daniel Ciofani. Servono i suoi gol per permettere al Frosinone di tornare nuovamente  in Serie A.

Il punto su infortuni e recuperi

Frosinone, a che punto è l’infermeria? Chi recupera, chi no, come procedono le riabilitazioni riguardo gli infortuni. Luca Lombardi, responsabile del centro Aditem (centro fisioterapico dei ciociari), ha fatto il punto “sull’infermeria” di Longo attraverso i canali ufficiali della società: “Per Sammarco e Paganini abbiamo usato, in accordo con tutto lo staff medico, strategie riabilitative mirate al recupero della forza, della stabilità e della propriocezione, monitorando tutta la situazione. Ovviamente abbiamo utilizzato terapie strumentali di ultima generazione". Una curiosità sui trattamenti di fisioterapia: “Abbiamo condiviso molto tempo con Mirko Gori, infortunatosi recentemente. Chi è il più preciso? A livello di metodo sicuramente Andrea Beghetto, sempre presente anche in modo preventivo, ma cito anche Lorenzo Ariaudo ed Emanuele Terranova, molto attenti al fisico ma al tempo stesso anche al benessere generale”. Infine, Lombardi parla dei benefici della Criosauna: “E’ un trattamento già ampiamente sperimentato negli ambienti sportivi di alto livello e non solo. Ha molteplici benefici, il suo potenziale varia a seconda degli obiettivi che si possono raggiungere. Viene utilizzata come potente anti-infiammatorio ma al tempo stesso anche come strumento per il recupero muscolare immediato. In ogni caso è funzionale al miglioramento della performance", ha concluso Lombardi. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi