Avellino, Laverone: "Stiamo onorando la maglia. Pro Vercelli? Sfida delicata e importantissima"

Serie B
Avellino_02_Lapresse

Il giocatore dell'Avellino ha parlato del momento della squadra e del prossimo impegno contro la Pro Vercelli, sottolineando come tutti stiano onorando la maglia in questo difficile campionato

Messo alle spalle il pareggio ottenuto con il Pescara al Partenio, l’Avellino si prepara adesso alla trasferta di Vercelli, in cui affronterà una squadra insidiosa come la Pro. Novellino ha già cominciato a lavorare duramente in vista di questo delicato match, in cui i biancoverdi sono chiamati a conquistare punti pesanti in ottica salvezza. Lorenzo Laverone è già concentrato e pronto a scendere in campo, come sottolineato nel corso della conferenza stampa svoltasi nel centro sportivo dell’Avellino: "Quella contro la Pro Vercelli sarà una partita importantissima, un match complicato che proveremo senza dubbio a vincere. Non ci accontenteremo del pareggio, questo è certo. Ci troviamo in una situazione di classifica alquanto particolare, ci sono mancati calciatori importanti per diverso tempo ed è un nostro dovere tirarci fuori. Si pensava di poter fare un campionato più tranquillo, ma ciò che conta è la salvezza. Al completo abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti. La partita con il Pescara? Siamo andati in difficoltà, ma siamo stati comunque bravi a pareggiarla. Penso che tutti i ragazzi stiano onorando la maglia dell'Avellino. Posso dire che ci mettiamo l'anima".

"A Vercelli scontro cruciale"

Laverone poi è tornato a parlare del prossimo impegno dell’Avellino: "Credo che sia uno scontro cruciale, dopodiché avremo tre partite al Partenio che dovremo sfruttare al massimo. Adesso però siamo concentrati solo sulla partita di Vercelli. Il mio ruolo? Quest'anno ho fatto quasi sempre il terzino destro. Il quinto di centrocampo è il ruolo dove posso esprimermi meglio, ma ho fatto quasi sempre il mio ruolo. La squadra ha dimostrato di essere con il mister, lo siamo e lo saremo finché non raggiungeremo la salvezza- La soluzione tattica migliore non so quale sia. Con il Pescara con le due punti davanti abbiamo fatto bene. Spesso servono le due punte. Penso che il mister abbia già in mente le correttive adatte per noi. La Pro Vercelli è un avversario adatto a lottare per la salvezza, l'ha dimostrato negli anni. Andiamo là e ci aspetterà una guerra".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche