Venezia, vincere il derby per riprendere il cammino

Serie B
Il Venezia di Inzaghi si prepara a sfidare il Cittadella (Getty)
05_venezia_getty

Rialzare la testa dopo la sconfitta contro l’Empoli, la prima dopo sette turni in striscia positiva, è l’obiettivo della squadra di Inzaghi. L’ultimo ko aumenta ancora di più la voglia di riprendere subito la strada all’inseguimento dei playoff

Il Venezia di Filippo Inzaghi è atteso dal complicato impegno di domenica nel derby contro il Cittadella; la formazione neopromossa si troverà ad affrontare una squadra che in trasferta ha sempre dato il meglio di sé e l’obiettivo è quello di riscattare la sconfitta dell’ultimo turno contro l’Empoli e ricominciare così la corsa verso un posto in zona playoff. Quella contro i granata sarà certamente una partita speciale per Gianluca Litteri, che incontrerà il suo passato in una gara speciale dopo che nell’ultima finestra di mercato l’attaccante ha lasciato proprio il Cittadella per trasferirsi nella Laguna (dove ha già segnato 4 gol). A poche ore di distanza dal match, Litteri ha parlato proprio delle sue sensazioni: "Ho lasciato lì un pezzo del mio cuore, sarò emozionato e cercherò di vivere questa partita nel miglior modo possibile. Il Cittadella è una squadra compatta, ha idee chiare su cosa fare. Il Cittadella è una certezza della categoria. Prende pochi gol e dovremo fare attenzione, sarà una partita fondamentale in vista della conclusione del campionato. Se dovessi segnare non credo che esulterei ma ovviamente ce la metterò tutta".

Rialzare la testa dopo la sconfitta contro l’Empoli, la prima sconfitta dopo sette turni in striscia positiva e un ko che comunque aumenta ancora di più la voglia di Inzaghi e dei suoi ragazzi di riprendere subito il loro cammino all’inseguimento dei playoff. L’appuntamento è fissato per domenica alle 18, il Cittadella ha quattro punti di vantaggio sui lagunari in classifica (con una partita in più) e attraversa un ottimo periodo con sei risultati utili consecutivi e due pareggi nelle ultime due partite giocate. Seppur con qualche assenza Inzaghi potrà contare su Vicario in porta mentre a centrocampo non ci sarà Stulac che verrà con ogni probabilità sostituito da Bentivoglio - chiamato a dare il massimo per provare anche a riprendersi il posto da titolare fisso che aveva a inizio stagione. Davanti, il grande ex Litteri l’unico certo di una maglia da titolare e nei prossimi giorni l’allenatore continuerà nelle sue prove tattiche per scegliere l’11 migliore da schierare per battere il Cittadella e portarsi così a casa in derby veneto.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.