Virtus Entella, Troiano: "Diamo continuità alla vittoria col Parma"

Serie B

Parla il capitano dell'Entella: "La vittoria col Parma ci ha rilanciato in chiave salvezza, ma non basta a risolvere i nostri problemi: ora dobbiamo dare continuità a questo risultato. Con la Cremonese proveremo a fare bottino pieno"

Contro il Parma ha trovato una bella vittoria la Virtus Entella, che si è rilanciata nella corsa alla salvezza. La squadra di Aglietti è ora a quota 32 punti, a due lunghezze dalla prima posizione utile per la permanenza diretta in Serie B. Ora è in programma la difficile trasferta di Cremona, contro una squadra in lotta per la zona playoff. Ne ha parlato il centrocampista Michele Troiano: "La vittoria col Parma è stata importantissima, ci ha permesso di riattaccarci al treno per la salvezza – ha dichiarato il capitano dell'Entella alla passerella di "Stelle nello Sport" presso l'Acquario di Genova – Ci eravamo leggermente staccati, dovremo essere bravi ora a dare continuità a questo risultato. Non possiamo pensare che una vittoria basti per risolvere i problemi, nelle prossime partite dovremo migliorare ancora di più. Pensiamo ad affrontare la gara di Cremona col massimo dell'impegno, possiamo fare bottino pieno. Anche loro vengono da qualche risultato negativo, mi attendo una partita difficile anche se hanno qualche indisponibile. Sicuramente giocherà chi ha giocato meno, dovremo essere bravi a spegnere questo loro entusiasmo".

"Sempre bella la partita con lo Spezia"

Troiano poi torna sul derby ligure con lo Spezia e sulla possibilità di darsi una mano a vicenda in questo turno di campionato, considerato che i bianconeri affronteranno l'Ascoli: "E' sempre un derby piacevole, perchè lo stadio è pieno e per noi è un orgoglio giocare davanti a tanti tifosi. Ci auguriamo di salvarci per rigiocare questa partita il prossimo anno. E' normale che loro volino bassi, siamo stati anche noi in lotta per i playoff nascondendo l'obiettivo. Loro puntano a questo traguardo, speriamo di scambiarci un piacere domenica".

I più letti