Venezia, Inzaghi: "Stiamo facendo qualcosa di straordinario"

Serie B

L'allenatore dei veneti dopo lo 0-0 sul campo del Carpi: "Un buon punto, siamo riusciti a fermare una squadra costruita per i playoff. Abbiamo trovato pochi spazi, siamo comunque stati attenti"

SERIE B, RISULTATI E CLASSIFICA

0-0 contro il Carpi: il Venezia legittima un posto in zona playoff nella classifica di Serie B. La squadra di Filippo Inzaghi non va oltre il pari al Cabassi, risultato che permette di mantenere 2 punti di vantaggio proprio sugli emiliani. Così si è espresso a fine gara l’allenatore del club veneto: “Il Carpi ha giocato con tutta la squadra dietro la palla - ha spiegato - È stato quindi difficile trovare spazi. Dovevamo stare attenti ai loro contropiede. Ho provato a modificare qualcosa con l’ingresso di Zigoni, Pinato e Marsura, ma la squadra di Calabro ha fatto una ottima partita difensiva. Poi Stulac è sempre stato marcato, solo Melchiorri ha fatto reparto da solo. Dovevamo stare comunque controllato perché è un giocatore di un’altra categoria”. Mantenuta una posizione nelle prime otto di B: “Questo comunque per noi è un buon punto - ha continuato Inzaghi - perché siamo riusciti a tenere le distanze dalla nona e abbiamo guadagnato un punto su qualche squadra che era davanti a noi. Teniamo presente che il Carpi era stato costruito per entrare nei playoff, mentre noi stiamo facendo qualcosa di straordinario, dobbiamo sempre tenerlo presente”. La prossima del Venezia con il Brescia: “Adesso è importante vincere con il Brescia per cercare di ottenere qualcosa di ulteriormente fantastico in questo campionato - ha concluso Inzaghi - Vicario? Se un giocatore fa delle prestazioni ottime è giusto che giochi. Audero ha tutto il tempo per rientrare”.

I più letti