user
02 aprile 2018

Foggia-Empoli 0-3: a segno Zajc, Rodriguez e Caputo, gol e highlights

print-icon

I toscani non si fermano più: quinta vittoria consecutiva, 19esimo risultato utile grazie al successo nel primo dei recuperi della 29^ giornata allo Zaccheria. Apre Zajc, completano l'opera Rodriguez (al quarto gol nelle ultime tre partite) e Caputo

RIVIVI LE EMOZIONI DI FOGGIA-EMPOLI

RISULTATI E CLASSIFICA

FOGGIA-EMPOLI 0-3

17' Zajc, 54' Rodriguez, 86' Caputo

Primo tempo

Il primo recupero della 29ª giornata di Serie B vede in campo la capolista Empoli in casa del Foggia. La squadra di Andreazzoli vuole continuare la sua marcia che l’ha portata in cima alla classifica con i suoi 63 punti, davanti i rossoneri di Stroppa a quota 43 che vogliono dare continuità alla vittoria di giovedì sera contro la Pro Vercelli. Nella formazione toscana parte ancora titolare Rodriguez, autore della doppietta che ha dato i tre punti ai suoi contro la Salernitana; cambia poco nella formazione pugliese. Le due squadre partono forte, grande ritmo e intensità dei primi minuti di gioco in campo e prima occasione dopo 5’ di partita per Gerbo, che riceve palla sulla destra e prova una diagonale insidioso che Gabriel è bravo a respingere dopo una deviazione di un compagno. L’Empoli prova a costruire con il giro palla e pressando alto il Foggia, Rodriguez si dimostra ancora in grande forma quando ci prova prima dalla destra - Martinelli interviene e devia prima che Caputo possa arrivare sul pallone - poi serve ancora una volta il compagno d’attacco che viene però murato da Guarna.

Palo e gol

Con il passare dei minuti l’Empoli si fa sempre più pericoloso e al 14’ Zajc colpisce il palo sfruttando un errore degli avversari: il suo destro piazzato però non inquadra bene lo specchio della porta. Il Foggia prova a reagire alzando il baricentro ma al 17’ la squadra di Andreazzoli passa in vantaggio. Altro errore in disimpegno di Mazzeo, è ancora Zajc a entrare in area e a concludere in diagonale dopo una serie di finte. Palla nell’angolino ed Empoli avanti. La squadra di Stroppa continua a faticare ma reagisce con Nicastro - che però trova ancora Gabriel a rispondere. Bel destro anche di Kragl poco dopo a cercare sempre Nicastro (pallone che finisce alto).Intorno alla mezz’ora di gioco la partita si fa bellissima con le due formazioni protagoniste di un botta e risposta che vede prima due volte pericolosa la squadra rossonera, poi tornare nei pressi della porta anche l’Empoli; l’autore del gol del vantaggio e Caputo triangolano in area e quest’ultimo lascia partire un destro a giro che esce però di poco sopra la traversa. Ci prova ancora Kragl, poi anche Maietta nel finale di un primo tempo che nella seconda parte si è fatto molto vivace. Dopo un tentativo di Castagnetti dalla lunga distanza e un minuto di recupero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi per l’intervallo.

Secondo tempo

Anche i primi minuti della ripresa sono a ritmi alti, passano appena due minuti e Incastro prova - in scivolata - a sfruttare un ottimo cross di Agnelli; la palla finisce però sul fondo. Al 6’, funzione per il Foggia, Kragl batte ma trova ancora pronto Gabriel. Al 9’, poi, l’Empoli raddoppia con Alejandro Rodriguez: bravo Di Lorenzo a trovare l’attaccante sul filo del fuorigioco, liscio di Martinelli e strada libera per lo spagnolo che così mette a segno la terza rete in pochi giorni dopo la doppietta alla Salernitana. I rossoneri provano a reagire subito ma trovano ancora una volta la difesa avversaria pronta e ben schierata. Andreazzoli è poi costretto a sostituire l’autore della rete del raddoppio per infortunio, entra in campo Traoré; cambia anche Stroppa che inserisce Greco per Agazzi. Il Foggia gioca bene e l’Empoli inizia a soffrire; la squadra pugliese perde per infortunio Agnelli, in campo Scaglia e squadra che riesce e contenere l’iniziativa di Traoré che non trova nessuno pronto a sfruttare il suo traversone. In fase d’attacco, poi, i ragazzi di Stroppa provano a rendersi pericolosi dopo un’azione lunga: il pressing aumenta e al 27’ Deli inventa per Mazzeo che ha una grande occasione ma si trova davanti ancora Gabriel. Altra occasione anche poco dopo ancora per l’attaccante che però in questo caso colpisce male.

Caputo chiude i giochi

Continua a provarci il Foggia anche nell’ultimo quarto d’ora di gara, tante occasioni create ma poca concretezza sotto porta. E’ ancora Kragl a inventare un cross rasoterra allontanato da Luperto, ci prova poi anche Duhamel ma senza successo. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Capmporese prova il tiro e Gabriel blocca, così a due minuti dalla fine Caputo - protagonista già per un tentativo dalla grande distanza con un pallonetto - riesce a trovare la rete del definitivo 3-0: destro rasoterra di Brighi, Guarna respinge ma l’attaccante è il più veloce ad arrivare sul pallone e a segnare ancora. Ultimi minuti in controllo per un Empoli sempre più primo, i toscani conquistano altri tre punti. La squadra di Andreazzoli ha avuto il merito di sfruttare gli errori dell’avversario e di colpire portandosi a quota 66 punti in attesa di affrontare nel prossimo turno lo Spezia. Migliorano i numeri dell'attacco, Gabriel continua a non subire gol. Ferma a quota 43 punti, all’undicesimo posto, la squadra pugliese che anche oggi non è stata sufficientemente cinica e cattiva sotto porta nonostante le numerose azioni pericolose create. Mazzeo e compagni torneranno in campo contro la Cremonese sabato alle 15.

IL TABELLINO

Foggia (3-5-2): Guarna; Tonucci, Camporese, Martinelli; Gerbo, Agnelli (69' Scaglia), Agazzi (63' Greco), Deli, Kragl; Mazzeo, Nicastro (74' Duhamel). All. Stroppa

Empoli (4-3-1-2): Gabriel; Di Lorenzo, Maietta, Luperto, Pasqual; Bennacer, Castagnetti, Brighi; Zajc (82' Lollo); Rodriguez (61' Traorè), Caputo (90' Piu). All. Andreazzoli

Serie B, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi