Bari, sabato la Salernitana: Grosso ritrova Anderson e Brienza

Serie B
brienza

L'allenatore biancorosso ritrova due pedine importanti in vista della sfida di sabato con i granata dell'ex Colantuono. Ancora out Oikonomou, Morleo e Diakite

SERIE B, CALENDARIO E ORARI DELLA 34^ GIORNATA

La vittoria di Avellino ha ridato nuovo coraggio al Bari, che oggi, quinto in classifica, è pronto a ripartire a caccia delle prime posizioni. Il Frosinone, secondo, è distante soli cinque punti dai biancorossi, per questo motivo la squadra di Grosso è chiamata a non sbagliare in questa fase finale della stagione. A cominciare da sabato, quando al San Nicola arriverà la Salernitana dell’ex Colantuono, reduce dalla sconfitta per 2-0 contro la capolista Empoli. Buone notizie per l’allenatore dei pugliesi: Franco Brienza e Djavan Anderson, infatti, sono tornati questo giovedì in gruppo, e figureranno dunque tra i convocati per la sfida contro i granata. Ancora a parte, invece, Marios Oikonomou, così come Archimede Morleo e Modibo Diakite.

Nene: "C'è ancora tanto da fare"

A pochi giorni dalla gara con la Salernitana ha parlato Nenè, uno dei protagonisti (con gol) della sfida contro l’Avellino. Il brasiliano ha realizzato anche il gol numero 2000 della storia del Bari in Serie B: “Non lo sapevo quando ho segnato - ha ammesso - Me l'ha detto un amico. È una gioia, ma ho la consapevolezza che c’è tanto ancora da fare. Sono stato bravo a sfruttare l'occasione che mi ha dato il mister. Speravo di fare qualche gol in più ma dopo questi due gol spero di non fermarmi. Ultimamente noi attaccanti forse siamo più cattivi. Dobbiamo migliorare contro le squadre che si chiudono, stiamo lavorando per migliorare questo aspetto. La Salernitana - ha continuato - è una squadra forte, che ha perso con l'Empoli solo negli ultimi minuti di gioco. Fanno un buon calcio”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche