Empoli, Andreazzoli: "Meglio nel secondo tempo"

Serie B
andreazzoli_empoli

L’allenatore dopo il pareggio con lo Spezia: "Siamo riusciti a superare i 700 passaggi anche oggi è questo è un buon segno. Le ridotte dimensioni del campo hanno inciso, come sempre: purtroppo c’è una qualità di terreno che non permette stabilità ai giocatori"

Lo Spezia riesce a fermare la corsa dell’Empoli capolista al Picco, la gara tra toscani e liguri termina 1-1. Un risultato che permette alla squadra di Aurelio Andreazzoli di restare comunque al primo posto a quota 67 punti anche se la prestazione ha lasciato qualche rimpianto all’allenatore, che nel post partita ha commentato così la giornata vissuta dalla sua squadra: "Ho visto molto bene lo Spezia, arrembante, secondo i propri canoni, mentre noi non abbiamo giocato come al solito, con il piglio sbagliato. I nostri avversari hanno trovato il gol su un calcio piazzato e basta. Il secondo tempo ho visto bene i miei ragazzi, che hanno espresso il buon gioco con idee chiare per raggiungere il nostro obiettivo. Siamo riusciti a superare i 700 passaggi anche oggi è questo è un buon segno. Le ridotte dimensioni del campo hanno inciso, come sempre: purtroppo c’è una qualità di terreno che non permette stabilità ai giocatori".

"Di solito lo Spezia annaffia il campo e oggi non l’ha fatto, non conosco il motivo. E’ un terreno duro e scivoloso e questo è un problema un po’ per tutti, soprattutto per quelli che non lo conoscono. Donnarumma e Rodriguez sono fuori, ma Piu arriva da un periodo molto difficile a causa dell’infortunio e io sapevo che ci avrebbe dato un grande contributo e così è stato: anche prima del gol, ha fatto un’ottima partita”. Infine una speranza per questo finale di campionato con un vantaggio in classifica che rimane importante: “Noi non siamo capaci a gestire, quindi dobbiamo continuare così. Il risultato di oggi ci dà ancor più fiducia e anche i risultati delle nostre inseguitrici ci hanno aiutato. Mancano otto partite e la prossima giochiamo contro la Pro Vercelli: come sempre tireremo le somme anche sabato prossimo e vedremo cosa ci dirà la classifica. Il mio futuro? Sarà con l’Empoli è giù prestabilito, c’è già un contratto che dice tutto. Mi limito a questo", ha concluso Andreazzoli.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche