Spezia, Gallo: "Una prestazione di grande spessore. Playoff? Abbiamo otto partite per provarci"

Serie B

Non arrivano i tre punti, ma Fabio Gallo può essere soddisfatto della prestazione del suo Spezia contro la capolista Empoli: a Lopez risponde Più, al "Picco" è 1-1. "Un punto molto importante - dice Gallo - che ci consente di allungare su chi ci sta dietro"

SERIE B, RISULTATI E CLASSIFICA

Un pareggio che da un lato lascia un po' di rammarico, ma che porta anche ulteriore autostima ed entusiasmo dopo la vittoria di Cittadella: lo Spezia riesce a fermare la capolista Empoli con una grande prestazione che forse avrebbe meritato anche un risultato migliore. L'allenatore delle Aquile commenta così il match del "Picco": "Abbiamo concesso pochissimo all'Empoli, forse un solo tiro. Questo spiega la nostra ottima prestazione, contro una squadra che ritengo essere la più forte di questa Serie B e che attraverso il proprio gioco conclude molto più spesso e facilmente verso la porta. Forse avremmo potuto vincerla con un po' più di concretezza - continua Gallo - ma non posso rimproverare nulla ai miei giocatori". Il rimpianto è soprattutto per il gol subito: "Di solito l'Empoli non lancia mai dalla trequarti, noi siamo stati poco reattivi nella chiusura: è stato un pareggio abbastanza casuale".

"Punto importante. Playoff? Ci proviamo"

Gallo però vuole concentrarsi sugli aspetti positivi: "Voglio ribadire la grande prova dei ragazzi, abbiamo avuto anche due occasioni sia all'inizio del secondo tempo che alla fine: è stata una prestazione di grande spessore". Un punto importante per la classifica, sia in ottica salvezza che in quella playoff: "Abbiamo guadagnato un punto su chi ci ta dietro, perché in questa giornata tra chi ci precede non è cambiato molto. I playoff? Dobbiamo essere pronti per sfruttare ogni occasioni, abbiamo otto partite per provarci". Infine, Gallo analizza anche le scelte a partita in corso: "Gilardino era stanchissimo, volevo tenere dentro Ammari ma mi ha chiesto il cambio. Palladino? Sta lavorando tanto - conclude Gallo - proverò a dargli più spazio: anche oggi ha sfiorato il gol".

I più letti