user
08 aprile 2018

Serie B, Pro Vercelli-Novara 0-0 e Cesena-Entella 3-0. GOL E HIGHLIGHTS

print-icon

In attesa del Monday Night tra Avellino e Perugia, si conclude la domenica di Serie B: nella 34^ giornata di campionato, vittoria emiliana del Cesena in casa contro l'Entella. Nel derby piemontese tra Pro Vercelli e Novara, pareggio a reti bianche: 0-0

SERIE B, CLASSIFICA E RISULTATI

PRO VERCELLI-NOVARA 0-0

IL TABELLINO

Pro Vercelli (3-5-2): Pigliacelli; Jidayi, Alcibiade, Bergamelli (21' Berra); Ghiglione, Castiglia, Vives, Germano (80' Da Silva), Mammarella; Reginaldo, Raicevic (69' Morra). All.: Grassadonia.
Novara (4-3-1-2): Montipò; Golubovic, Del Fabro, Chiosa, Calderoni; Sciaudone (71' Sansone), Ronaldo (88' Orlandi), Casarini; Moscati; Maniero (76' Macheda), Puscas. All.: Di Carlo.

Primo tempo

Prima opportunità al 13', con il Novara che prova a trovare il gol con George Puscas: il suo colpo di testa finisce fuori. Due minuti e Golubovic crossa da destra, con la traiettoria della palla che diventa quella di un tiro: palla che si spegne a lato. Al 24', Vives effettua un grande cambio gioco con l'esterno destro per Ghiglione che punta l'avversario, si sposta il pallone sul destro e lascia partire una gran conclusione che scheggia il palo alla sinistra di Montipò. Al 29', cross da destra di Berra, spizzata di testa di Alcibiade con palla che scorre fuori. Un minuto più tardi, grande lavoro di Reginaldo, che porta palla per quais metà campo e poi trova Raicevic, che in rovesciata prova a sorprendere Montipò: destro bloccato dal portiere. Al 32' tornano ad attaccare gli ospiti, che calciano in porta con Moscati: la sua conclusione mancina finisce alta. aL 34' deviazione sottoporta di Raicevic, Pro Vercelli abbastanza sfortunata, con la palla che carambola appena sopra la traversa a Montipó battuto. Al 38' ci prova Reginaldo: palla alta.

Secondo tempo

Al 55', ci prova Ronaldo da fuori area: blocca in due tempi Pigliacelli. Al 61', siluro da fuori di capitan Mammarella per la Pro, Montipó devia in angolo. Al 75' grandissima chance per Morra, servito da Castiglia in area di rigore. Il suo piatto destro in diagonale, infatti, finisce fuori di un soffio. Zero occasioni nel finale, che portano la partita a terminare dunque 0-0: Novara 15° con 39 punti, Pro Vercelli che stacca la Ternana. Gli uomini di Grassadonia, quindi, sono al penultimo posto, a -6 dalla zona salvezza.

INCREDIBILE A NOVARA: SANSONE GIOCA CON LA MAGLIA SENZA NOME E NUMERO

CESENA-VIRTUS ENTELLA 3-0

3' Kupisz, 18' Schiavone, 50' Dalmonte

IL TABELLINO

Cesena (4-4-1-1): Fulignati; Perticone, Scognamiglio, Suagher, Fazzi; Kupisz (70' Vita), Schiavone (64' Cascione), Fedele, Dalmonte; Laribi (84' Di Noia); Moncini. All.: Castori.
Virtus Entella (3-5-2): Iacobucci; De Santis, Ceccarelli, Cremonesi; Gatto (46' Aramu), Ardizzone, Troiano (36' Di Paola), Crimi, Aliji; La Mantia (65' Llullaku), De Luca. All.: Aglietti.

Primo tempo

Pronti-via ed è subito vantaggio dei padroni di casa: da un calcio d'angolo di Laribi arriva la zampata dell'esterno destro di centrocampo, Kupisz, che tocca la palla quanto basta perché vada a battere Iacobucci. 1-0 Cesena al primo affondo quindi, dopo appena 3 minuti. Il Cesena non si ferma e cerca ancora la porta e il gol: al minuto numero 9, azione spettacolare di Laribi che serve Dalmonte davanti alla porta: Iacobucci salva i suoi, mantenendo così il risultato sull'1-0. Passano sei minuti e Cesena ancora pericoloso con Moncini in area piccola. Girata che esce di poco. Il raddoppio, che arriva al 18', è quindi meritato: Dalmonte mette Schiavone nelle condizioni perfette per calciare, il centrocampista lascia partire una sassata che si insacca sotto alla traversa e permette al Cesena di andare avanti 2 a 0. Al 31, occasionissima per il Cesena, con Moncini che sfrutta un'indecisione della difesa dell'Entella e a tu per tu con Iacobucci calcia di poco a lato. Ancora Schiavone con un tiro da fuori area prova a (ri)diventare protagonista. Iacobucci si supera e devia in angolo al 36'. Contemporaneamente entra Di Paola per Troiano nell'Entella. Cesena pericoloso al 40', con Fedele che ci prova di destro. Iacobucci salva ancora deviando sopra la traversa: portiere dell'Entella decisivo nella prima frazione.

Secondo tempo

In avvio di ripresa il Cesena ne fa un altro: dal primo al secondo tempo non fa differenza, il gol arriva subito. È Laribi a ispirare al 50', come in occasione del momentaneo 1-0, rubando palla a centrocampo e facendosi quasi 50 metri palla al piede prima di servire Dalmonte, che stoppa col sinistro e sempre col mancino batte Iacobucci: è 3-0. Al 68' l'Entella ci prova prima con De Luca di testa poi con Di Paola da fuori, ma Fulignati devia in angolo entrambe le conclusioni. Con questa vittoria, Cesena a +1 sull'Entella al diciassettesimo posto, l'ultimo che vale la permanenza in Serie B senza i playoff. Liguri inchiodati invece al diciannovesimo, in piena zona playout/retrocessione, alla pari dell'Ascoli.

SERIE B, TUTTI I GOL

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi