Pescara, Valzania: "Col Palermo nuovo punto di partenza"

Serie B

Il centrocampista biancazzurro: "E’ arrivato un allenatore che ci ha dato più tranquillità, ci ha trasmesso più energia positiva. Sabato meritavamo e stavamo per vincere, però in questo momento magari manca ancora qualcosina, ma abbiamo fatto un grosso passo avanti"

Contro il Palermo ha trovato il gol che ha permesso alla sua squadra di pareggiare un match difficile che il Pescara avrebbe anche meritato di vincere. Così, Luca Valzania ha regalato un punto a Giuseppe Pillon, che nel giorno del suo esordio sulla panchina biancazzurra ha fatto vedere - insieme ai suoi ragazzi - buone cose in vista di questo finale di stagione. Ma la strada è ancora lunga ed è lo stesso centrocampista a ribadirlo dopo l’1-1 con i rosanero. "Sono contento per il gol anche se rispetto agli altri è stato un po’ fortunoso - ha dichiarato Valzania - sono contento perché almeno siamo riusciti a pareggiare questa partita, meritavamo e stavamo per vincerla, però in questo momento magari manca ancora qualcosina, ma abbiamo fatto un grosso passo avanti. Siamo venuti qui a Palermo in uno stadio molto bello e abbiamo sfidato una squadra che sta lì in alto imponendo il nostro gioco e secondo me abbiamo fatto una gran partita. Sono ancor più contento di aver segnato. Venivamo da un periodo non facile, quindi fare questo tipo di prestazione qua a Palermo contro una squadra come questa che, salvo imprevisti, se non andrà in Serie A comunque lotterà fino alla fine, ci dà merito: abbiamo capito che dobbiamo dare tutti qualcosina in più".

E poi, sul momento del gruppo dopo il secondo cambio in panchina, in giocatore ha aggiunto: "E’ arrivato un allenatore che ci ha dato più tranquillità, ci ha trasmesso più energia positiva a livello mentale, quindi dobbiamo essere orgogliosi di noi. Questo pareggio però deve essere un punto di partenza. Sapevamo che loro in fase offensiva con Rispoli e Coronado potevano essere un po’ più pericolosi, però sapevamo anche che ci sarebbero stati grossi spazi in fase offensiva nostra, siamo stati bravi a sfruttarli. E’ venuto il mio gol da lì, anche l’occasione del rigore. Siamo soddisfatti, ma potevamo e dovevamo vincerla. Sono tranquillo, sia per il gol, sia perché la prestazione c’è stata: ho visto un atteggiamento diverso dei miei compagni che mi rende orgoglioso. Il periodo buio è passato, possiamo dare del filo da torcere a tutti", ha concluso Valzania.

I più letti