Avellino, nessuna lesione per Migliorini

Serie B

Cinque gli indisponibili alla seduta odierna: Falasco, Iuliano, Lasik, Pecorini e Rizzato ancora alle prese con i rispettivi problemi fisici; differenziato inoltre anche per D’Angelo, mentre ha lavorato regolarmente in gruppo Radu. Seduta in palestra per Bidaoui

Dopo il brutto ko dell’ultimo turno contro il Frosinone, l’Avellino guarda avanti e prepara così la prossima partita in programma contro un altro avversario altrettanto complicato. Sabato alle 15 la trasferta a Palermo, con i bianconeri obbligati a cercare un successo per migliorare l’attuale quindicesimo posto in classifica con 40 punti e fare così altri passi verso la salvezza. Con questo obiettivo l’allenatore Foscarini e il suo staff tecnico hanno diretto oggi un allenamento pomeridiano, a porte chiuse, al Partenio-Lombardi. Cinque gli indisponibili ovvero Falasco, Iuliano, Lasik, Pecorini e Rizzato ancora alle prese con i rispettivi problemi fisici che ancora non permettono loro di tornare in campo a lavorare con il gruppo. Differenziato inoltre anche per D’Angelo, mentre ha lavorato regolarmente in gruppo Radu. Inoltre, seduta in palestra per Bidaoui che si è concentrato su un lavoro di forza, mentre Migliorini si è sottoposto a esami diagnostici che hanno escluso lesioni, evidenziando un’infiammazione al muscolo adduttore breve della gamba sinistra: il difensore ha svolto lavoro specifico e corsa leggera.

Per la giornata di domani, in mattinata, è stato programmato l’allenamento di rifinitura, a porte chiuse, sempre al Partenio-Lombardi e a seguire - alle ore 12:15 - il tecnico Foscarini incontrerà i giornalisti accreditati presso la sala stampa dello stadio per anticipare i temo della prossima sfida. Sono inoltre state pubblicate le decisioni del giudice sportivo e l’Avellino non potrà - per la sfida contro i rosanero - contare su Luigi Castaldo: “Un turno di squalifica ed ammenda di 1.000 euro per Luigi Castaldo, per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; sanzione aggravata perché capitano della squadra; già diffidato (Quinta sanzione)”, si legge sul comunicato della Lega Serie B. Anche Eddy Gnahoré e Mato Jajalo sono stati squalificati per un turno dal Giudice Sportivo e non saranno quindi a disposizione di Tedino per la gara di sabato prossimo. L’Avellino continuerà nelle prossime ore a preparare la gara contro i siciliani, e Foscarini cercherà di trovare il modulo e gli uomini in grado di mettere in difficoltà i rosanero e cercare di portare a casa i tre punti.

I più letti