Spezia, Gilardino torna a lavorare con il pallone

Serie B

Per quanto riguarda Palladino, l’attaccante ha svolto oggi solo la prima parte con i compagni per il riacutizzarsi del fastidio al ginocchio, mentre Mastinu, insieme con Benedetti, ha proseguito nella tabella personalizzata di recupero

Ieri la ripresa dopo la sconfitta contro il Pescara in Abruzzo, oggi una nuova sessione di allenamento per lo Spezia di Fabio Gallo. Come informa il club sul suo sito ufficiale “dopo la ripresa di ieri mattina, l’allenatore e i suoi ragazzi sono tornati quest'oggi a lavorare a Follo per proseguire nella preparazione in vista dell'impegno di sabato pomeriggio contro la nuova Cremonese di Mandorlini - in programma alle ore 15:00 allo stadio 'A. Picco’”. Al 'Comunale', sotto un caldo sole primaverile, la seduta odierna si è aperta con il classico torello di riscaldamento, poi i giocatori si sono dedicati ad alcune esercitazioni tecniche senza e con conclusioni a rete. Poi i calciatori hanno svolto anche un lavoro specifico sulla circolazione della palla sotto pressione, e hanno dunque concluso la loro giornata con delle partitine a ranghi misti con obiettivi variabili.

Buone notizie per l’allenatore arrivano da Alberto Gilardino, visto che l’attaccante ha ripreso a lavorare in campo con il pallone e sarà presto riaggregato al gruppo dei calciatori a disposizione. Il classe 1982 potrà così dare il suo contributo in questo finale di stagione; per quanto riguarda gli altri calciatori con qualche problema fisico, Raffaele Palladino ha svolto oggi solo la prima parte con i compagni per il riacutizzarsi del fastidio al ginocchio, mentre Mastinu, insieme con Benedetti, ha proseguito nella tabella personalizzata di recupero. Sono stati poi aggregati dalla Primavera, insieme a Corbo e Mulattieri, ormai stabilmente in Prima Squadra, anche altri due giovani ovvero Giuliani e Milani; assente, insieme a Capelli (fermato da una ustione all'avambraccio sinistro), anche Maggiore, che si trova in ritiro a Udine con la Nazionale Under 20. Per la giornata di domani è in programma una seduta di lavoro al mattino a partire dalle ore 11:00 a Follo. Un altro passo nell’avvicinamento al prossimo appuntamento in calendario, in cui lo Spezia proverà a risollevare la testa dopo il ko di Pescara che ha lasciato i liguri fermi a quota 47 punti, all’11° posto della classifica.

I più letti