Parma, D'Aversa: "Grande rammarico per la sconfitta"

Serie B

L'allenatore del Parma dopo la sconfitta di Vercelli: "Male nel primo tempo, poi nella ripresa non siamo riusciti a trovare il gol. Rammaricati per la sconfitta, ma riprendiamo subito il nostro percorso e consolidiamo il secondo posto"

Brutta sconfitta per il Parma, che perde 1-0 a Vercelli non riuscendo a sfruttare le sconfitte di Palermo e Frosinone. Queste le parole di Roberto D'Aversa: "Nel primo tempo la squadra era troppo contratta, lo si capisce dal fatto che si è giocato poco, nel secondo dopo che abbiamo preso gol abbiamo avuto alcune occasioni per pareggiarla, ma la palla non è entrata – ha dichiarato l'allenatore gialloblù - C’è rammarico per non aver portato a casa il risultato. Venivamo da un percorso straordinario, se si va ad analizzare la partita di oggi nel primo tempo non siamo scesi in campo in maniera serena nel cercare di giocare. Abbiamo fatto delle ottime prestazioni legate ai risultati, oggi recriminiamo sul risultato per quanto fatto nel secondo tempo".

"Consolidiamo il nostro secondo posto"

"La classifica? Noi dobbiamo consolidare la nostra posizione, il campionato dice che siamo secondi ma non cambia rispetto a qualche settimana fa dove magari eravamo più indietro in classifica e si affrontavano le partite in maniera serena ma allo stesso tempo determinata per cercare di portare a casa il risultato: dobbiamo scendere in campo in maniera più serena, nel primo tempo secondo me eravamo troppo contratti. Non mi è piaciuto che nella prima parte di gara non abbiamo cercato di giocare, poi passati in svantaggio non abbiamo concesso molto altro a giocatori bravi nelle ripartenze come Reginaldo, Bifulco e Gatto e abbiamo creato diverse occasioni, i ragazzi hanno fatto di tutto per rimediare, hanno dato tutto sul campo, si recrimina sul risultato ma non sull’impegno".

I più letti