Empoli, Andreazzoli: "Concentrati per onorare il campionato"

Serie B

L'allenatore azzurro alla vigilia della gara col Carpi: "Certamente il risultato ci rende tranquilli, ma restiamo concentrati per onorare il campionato. Proveremo a vincere la prossima partita, non vogliamo perdere l'imbattibilità"

L'obiettivo Serie A è stato raggiunto, sabato di festa per l'Empoli dopo il pareggio contro il Novara. Ora bisogna onorare il finale di stagione, con la prossima gara in programma domani a Carpi. L'ha presentata così Aurelio Andreazzoli: "Non cambieremo la nostra mentalità, siamo un gruppo che fa della normalità la sua forza – ha dichiarato l'allenatore azzurro in conferenza stampa – Certamente a risultato acquisito si sta più tranquilli, ma resteremo comunque concentrati. Per noi è stata davvero una cavalcata fantastica, magari ce ne renderemo conto più avanti. E' sembrato tutto naturale, ma così non è stato. Tutto questo verrà ricordato e resterà nella storia. Ne siamo consapevoli. Abbiamo tanti motivi di soddisfazione personale che ci spingono ad andare avanti, abbiamo un obbligo verso noi stessi e il mondo esterno. Dobbiamo assolutamente onorare il campionato fino alla fine. Il futuro? I presupposti per restare ci sono tutti, abbiamo tempo e non c'è fretta. Ora siamo più liberi mentalmente, ovviamente faremo tutte le valutazioni del caso".

"A Carpi per provare a vincere"

Poi Andreazzoli si concentra sulla partita: "Proveremo a essere equilibrati e rispettosi verso tutti, ponderando situazioni e scelte e senza darci obiettivi prestabiliti – prosegue – A Carpi disputeremo una gara seria, prevederemo a vincere. Gli altri vorranno interrompere la nostra imbattibilità ma noi non molleremo. Il Carpi è una squadra che subisce poco, la terza difesa della Serie A. Ha un allenatore molto conosciuto a Coverciano, ha idee chiare e pochi fronzoli. Mi sembrava bravo e deciso, sarà una gara difficile".

I più letti