Palermo, Zamparini: "La squadra è sulla strada giusta, Stellone ha portato grinta"

Serie B
zamparini_palermo_twitter

Il patron rosanero dopo il pareggio contro il Bari: "Risultato che lascia amaro in bocca, avremmo meritato di vincere. Purtroppo la fortuna non è dalla nostra parte, sono preoccupato anche per gli infortuni. Ma Stellone ha portato grinta e la squadra è sulla strada giusta" 

Inizia con un pareggio l'avventura rosanero di Roberto Stellone. L'ex allenatore del Frosinone, arrivato in settimana al posto di Bruno Tedino, ha pareggiato 1-1 contro il Bari al Barbera. Un punto per il Palermo, che insegue l'obiettivo Serie A. Questo il commento di Maurizio Zamparini: "Per noi è un pareggio amaro – ha dichiarato il patron rosanero al sito ufficiale della società – La dea bendata purtroppo ci ha voltato le spalle già da parecchio tempo, abbiamo perso troppi punti negli ultimi minuti. Il Palermo strameritava di vincere, mi è piaciuto lo spirito di volontà della squadra. Stellone è riuscito a lavorare un solo giorno, ma la squadra vista ieri è sulla buona strada. Una vittoria ci avrebbe dato una spinta molto importante, ma ora non serve a nulla avere rimpianti".

"Ritrovata grinta, preoccupato per gli infortuni"

"Con il nuovo allenatore abbiamo ritrovato grinta, sono contento anche per le 18 mila presenze sugli spalti – ha proseguito – Questo dato dimostra che a Palermo c'è ancora voglia di fare calcio. Il rigore su Rolando è netto, ma la fortuna ancora una volta non ci ha assistito. Se ci fosse stato il VAR sarebbe stato rigore. Sono contento per La Gumina, è in grande crescita e spero faccia ancora tanti gol. E' un esempio, lavora per tutta la partita come un forsennato. Ora dobbiamo vincere tutte e tre le ultime partite che ci restano da giocare. Però abbiamo troppi infortuni e questo mi preoccupa, è un retaggio dello staff che è andato via. Fra un po' in difesa dovrò giocare anche io".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche