Entella, Aglietti: "Facciamo valere le nostre motivazioni"

Serie B

L'allenatore dell'Entella: "La Salernitana giocherà con grande tranquillità, i loro 48 punti basteranno per la salvezza mentre noi dovremo vincere almeno altre due partite. Bisogna giocare ogni partita per i tre punti e far valere le maggiori motivazioni"

Trasferta fondamentale in chiave salvezza, l'Entella fa visita alla Salernitana allo stadio Arechi. I liguri sono in piena zona playout, a -1 dalle posizioni utili per la salvezza diretta. Si tratta quindi di una sfida quasi decisiva, come confermato anche da Alfredo Aglietti in conferenza stampa: "Non so se questa cosa sarà un bene o un male per noi, di certo la Salernitana potrà giocare con serenità – ha dichiarato l'allenatore – I loro 48 punti sono più che sufficienti per salvarsi, hanno quindi già raggiunto quest'obiettivo. Noi invece dobbiamo cercare di fare almeno due vittorie per arrivare alla salvezza diretta. Un conte e dirlo e un conto è farlo, ma l'atteggiamento dovrà essere quello di provarci su tutti i campo e contro ogni avversario. Abbiamo tre partite fondamentali, la prima delle quali a Salerno, poi giochiamo contro il Frosinone e lo scontro diretto contro il Novara. Affronteremo una squadra che ha già raggiunto il suo obiettivo, ora dovremo far valere le nostre motivazioni. La formazione? Abbiamo tante partite sulle spalle, sarà importante cambiare qualcosa. A Salerno il campo è grande, serviranno energie fisiche e mentali. Rientrerà La Mantia in avanti, vedremo con chi farlo giocare. Per il portiere aspetterà fino all'ultimo".

I convocati

Aglietti ha convocati 23 calciatori per la fondamentale trasferta di Salerno, questa la lista completa:

PORTIERI: Iacobucci, Paroni, Massolo.

DIFENSORI: Ceccarelli, Pellizzer, Benedetti, Belli, De Santis, Brivio, Aliji.

CENTROCAMPISTI: Troiano, Di Paola, Nizzetto, Eramo, Ardizzone, Crimi, Currarino, Acampora.

ATTACCANTI: Aramu, De Luca, La Mantia, Llullaku, Petrovic.

I più letti