Brescia-Cittadella, Pulga: "Passo decisivo per la salvezza, sono felicissimo"

Serie B

Le parole dell’allenatore del Brescia dopo l’importantissimo pareggio esterno ottenuto contro il Cittadella: "Grande reazione dopo essere andati sotto, siamo rimasti compatti e non ci siamo mai disuniti. Punto strameritato e prestazione eccezionale, sono felicissimo"

SERIE B, I RISULTATI DELLA 40^ GIORNATA: GOL E HIGHLIGHTS

Missione quasi compiuta per il Brescia. Due volte in svantaggio sul difficile campo del Citadella, i biancazzurri sono riusciti a rimontare grazie alle reti di Spalek e Tonali, ottenendo così un pareggio importantissimo in chiave salvezza. Sono cinque, infatti, i punti di distacco dalla zona playout a due giornate dalla fine, un vantaggio che rende felicissimo Ivo Pulga. "Secondo me è un passo decisivo per la salvezza – ha detto l’allenatore del Brescia nel postpartita -, la squadra si è ripetuta, ha giocato ancora una volta come contro il Frosinone e ha fatto un'altra grande prestazione. Abbiamo sofferto un po' di più rispetto all'ultima gara, ma la squadra è stata davvero fantastica e ha ribattuto colpo su colpo agli stacchi del Cittadella. Il loro portiere ha anche fatto due o tre parate miracolose. Dobbiamo migliorare sul piano dell'attenzione, anche se il primo gol che abbiamo subìto mi hanno detto che è caratterizzato da un fuorigioco di un metro. Nel secondo abbiamo commesso un errore in respinta, ma nonostante ciò la squadra ha reagito, è rimasta compatta e non si è mai disunita. Penso che sia un punto strameritato e c'è da fare i complimenti a questi ragazzi, senza dimenticare che la nostra è una delle squadre più giovani della categoria. Abbiamo affrontato il Cittadella che in questo momento è una delle squadre più in forma del campionato, una delle migliori formazioni sia sul piano tecnico che su quello fisico, quindi bisogna soltanto applaudire i ragazzi".

Prestazione fantastica, sono felicissimo

"Abbiamo anche provato a cambiare assetto per vincere la partita ad un certo punto – ha proseguito Pulga -, ma dopo la parità ho preferito conservare il punticino che, in considerazione dei risultati che sono arrivati dagli altri campi, ci permette di stare sempre a più cinque sulla zona playout con un’altra partita in meno da giocare. Non c'è ancora la matematica certezza della salvezza, ma abbiamo un po' più di tranquillità. Se fosse arrivato il punto col Frosinone, che era strameritato, sarebbe stato perfetto. Però la prestazione è stata eccezionale e sono davvero felicissimo".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.