Pescara, Valzania: "Con Pillon abbiamo ritrovato la serenità"

Serie B
valzania_pescara_getty

L’autore del gol contro il Novara: "Dopo alcune difficoltà nel girone d'andata ora sono in crescita. A gennaio sono rimasto proprio perché stavo già migliorando. Ora penso solo alla salvezza, poi spero di avere una possibilità con l'Atalanta"

Con il suo Pescara è stato protagonista della gara pareggiata contro il Novara, Luca Valzania ha commentato così la partita sua e della sua squadra: "Dopo un brutto primo tempo Pillon ci ha caricato e la ripresa l'abbiamo giocata in modo completamente diverso. Ci siamo allontanati ancora di più dalla zona calda e questa era la cosa più importante. Dopo alcune difficoltà nel girone d'andata ora sono in crescita. A gennaio sono rimasto proprio perché stavo già migliorando. Ora penso solo alla salvezza, poi spero di avere una possibilità con l'Atalanta. Se dovessi invece giocare di nuovo in B Pescara è sicuramente in cima alla lista perché qui sto molto bene. Da quando è arrivato Pillon abbiamo ritrovato serenità. Non che prima non lo fossimo, ma a volte nel calcio serve una scossa, sono situazioni che capitano e che a volte facciamo fatica a spiegare. Abbiamo provato anche a vincerla, abbiamo avuto un po' di sfortuna ma è un punto che vale doppio. Credo sia il gol più importante della mia stagione. Sono doppiamente contento perché questo punto ci dà un margine importante sulla zona rossa. Abbiamo fatto un primo tempo decisamente brutto ma il mister ci ha convinto che potevamo andarla a riprendere. Ora abbiamo una salvezza matematica da conquistare sul campo”.

Queste, poi, le parole del compagno Mancuso - che il gol lo ha solo sfiorato: "Quella palla è uscita di poco, sarebbe stato il gol della salvezza - ha detto nel post partita in zona mista - il risultato però è giusto perché nel primo tempo ci hanno messo in difficoltà, ma nel secondo abbiamo fatto un'ottima partita. Pillon ha trovato le corde giuste, è già la seconda volta che riprendiamo il risultato e questo significa che la squadra è viva. Io ho un altro anno di prestito, l'ho voluto fortemente perché voglio ripartire da qui. La partita contro l'Ascoli ora cade a pennello, è importante per i tifosi e ci può dare la certezza della salvezza”, ha aggiunto il calciatore biancazzurro.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche