user
11 maggio 2018

Carpi-Cittadella, Calabro: "Vincere davanti ai nostri tifosi"

print-icon
Calabro, Carpi

Calabro, Carpi (Lapresse)

L'allenatore biancorosso ha presentato la sfida con il Cittadella, l'ultima della stagione al Cabassi: "C'è voglia di tornare a vincere per chiudere bene davanti ai nostri tifosi. Bel gioco? Preferisco il risultato, sono aziendalista"

CLICCA QUI PER LA CLASSIFICA DI SERIE B

CLICCA QUI PER TUTTI GLI HIGHLIGHTS

Nessun obiettivo da raggiungere, ma la volontà di salutare i proprio tifosi con un successo nell'ultima gara della stagione al Cabassi."C'è voglia di tornare a vincere, dare continuità alle ultime prestazioni ma con un risultato importante. E' l'ultima partita della stagione davanti ai nostri tifosi e ci teniamo a chiudere bene", messaggio chiaro quello lanciato in conferenza stampa da Antonio Calabro alla vigilia della sfida tra Carpi e Cittadella. L'allenatore biancorosso ha poi proseguito: "All'inizio del campionato, così come in queste ultime gare a obiettivo conseguito, la squadra ha sempre reagito bene quando è andata sotto perchè era più spensierata. Nella parte centrale del campionato, quando i punti valgono di più, c'è stato forse maggiore peso psicologico e quindi la squadra ha accusato di più lo svantaggio. Le mie squadre hanno sempre giocato bene, ma al giocare bene ho sempre preferito il risultato. Bisogna essere aziendalisti, la società chiede di portare a casa il risultato e quest'anno lo abbiamo fatto", ha dichiarato Antonio Calabro.

"Futuro? Ci sarà tempo, non siamo ancora in vacanza"

Calabro ha poi parlato della possibile formazione che scenderà in campo domani: "Il rombo a centrocampo dà vantaggi ma anche svantaggi come ogni sistema di gioco. Abbiamo affrontato le ultime gare focalizzandoci soprattutto su noi stessi, per l'oggi ma anche per il futuro di questi ragazzi e di cosa potranno dare alla società in futuro. Colombi è da valutare perchè ha avuto dei problemini, mentre Palumbo, Belloni, Capela e Nzola sono indisponibili", le parole dell’allenatore biancorosso. Che poi ha risposto così a una domanda sul suo futuro in vista della prossiam stagione: "Non ne abbiamo ancora parlato, non deve passare il messaggio che siamo in vacanza, teniamo molto a queste ultime partite e quindi il futuro è domani. Per il resto ci sarà tempo", ha concluso Antonio Calabro.

SERIE B, GLI HIGHLIGHTS

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi