user
14 maggio 2018

Pescara, infiammazione al tendine per Fornasier

print-icon

Differenziato per Cesare Bovo e Mattia Proietti. Terapie per Antonio Balzano. Per la giornata di domani è prevista una seduta di allenamento al pomeriggio presso il Delfino Training Center

Il Pescara deve assolutamente vincere nell’ultima sfida contro il Venezia per allontanare il pericolo playout che i biancazzurri non hanno allontanato nell’ultima sfida persa. Come si legge sul sito ufficiale della società abruzzese, quest’oggi il gruppo ha sostenuto un allenamento pomeridiano in vista della prossima partita Serie B ConTe.it Venezia-Pescara in programma venerdì 18, ore 20.30, allo stadio Pier Luigi Penzo di Venezia. Il programma odierno ha visto la squadra iniziare con una sessione video e seguire con un “lavoro su campo sotto sotto il diluvio al Delfino Training Center. Differenziato per Cesare Bovo e Mattia Proietti. Terapie per Antonio Balzano. Termina anzitempo Michele Fornasier per infiammazione al tendine”. Per la giornata di domani è prevista una seduta di allenamento al pomeriggio presso il Delfino Training Center. Da registrare la partenza anticipata della squadra per Venezia, in programma mercoledì 16, subito dopo l’allenamento del mattino.

L’incubo play-off da allontanare, dopo il secondo cambio in panchina e l’arrivo di Pillon la squadra sembrava aver reagito e aver messo un punto al periodo negativo che dalla zona playoff l’aveva trascinata nelle posizioni più basse della graduatoria di Serie B. Dopo il ko contro l’Ascoli, in casa biancazzurra sono tornate le ombre delle scorse settimane. L’espulsione di Coda al 26’ ha messo in difficoltà la squadra e influenzato pesantemente tutto il resto della prestazione - complicando i piani dell’allenatore e dell’intero gruppo. Sarebbe bastato un pareggio, invece si è arrivati all’ultima gara in cui il Pescara si gioca tutto. Sono quattro le possibilità per raggiungere la salvezza diretta: vincere o pareggiare, ma anche perdere sperando nella non vittoria di due squadre tra Ascoli, Avellino e Novara. Oppure ancora se perde a Venezia, l’Ascoli non batte il Brescia e il Cesena fa risultato con la Cremonese; non è tutto nelle mani del gruppo di Pillon, che quest’oggi ha iniziato una settimana decisiva e fondamentale per l’obiettivo finale.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi