Empoli, Andreazzoli: "Pronti per festeggiare, serata unica per la città"

Serie B
andreazzoli_empoli_sito

L'allenatore azzurro alla vigilia della sfida col Perugia: "Sarà una serata unica, noi ci saremo per festeggiare mentre chi non ci sarà avrà perso una grande occasione. Futuro? Vorremmo trattenere tutti i protagonisti di questa stagione, siamo legati a questo gruppo"

Un'altra occasione per festeggiare, l'Empoli chiama a raccolta i suoi tifosi per la gara del Castellani contro il Perugia per celebrare una stagione trionfale. Queste le parole di Aurelio Andreazzoli: "Noi domani sera ci saremo – ha dichiarato l'allenatore azzurro in conferenza stampa - Chi vorrà ricordare questa serata sarà presente, chi non ci sarà sono convinto che si perderà un´occasione. Sarà una serata unica, l´Empoli non ha mai vinto il campionato sul campo e l´ultimo trofeo alzato è stata la Coppa Italia di C vinta dal gruppo allenato da Luciano Spalletti. Sarà un momento da non perdere dove spero saremo in tanti. Ieri parlavo con un rappresentante della Lega della nostra annata e mi ha fatto piacere ricevere i complimenti non solo per i punti conquistati ma anche per il comportamento della squadra. Personalmente ricevere questi complimenti da un organo ufficiale è stato davvero motivo di orgoglio. Un´immagine che rimane di questa stagione? Forse il viaggio di ritorno da Frosinone: li abbiamo fatto un po´ di piacevole confusione, i ragazzi si sono divertiti, con una festa che sapeva anche un po´ di liberazione dopo quella vittoria".

"Futuro? Vorrei trattenere i protagonisti di questa stagione"

"Il Perugia? Già la temevo quando lo dovevamo affrontare un girone fa, una squadra importante che ha dimostrato il suo valore strada facendo. Ha una coppia di attacco notevole e anche i numeri dicono che sia temibile, essendo la terza squadra per numero di gol su azione, oltre che una squadra che bada molto alla verticalizzazione ed è brava a ribaltare il gioco. Loro voglio vincere, noi vogliamo fare altrettanto ma dovremo stare molto attenti. Futuro? Il ritiro verrà fatto a Empoli, le date le decideremo più avanti pur avendo un´idea di massima. Poi, con più tranquillità parleremo anche di tutto il resto. Per quanto possibile la volontà è quella di trattenere i protagonisti di questa stagione, pensando anche all'affetto che ci lega a questo gruppo. Di questo poi ne parleremo più avanti, con i nostri direttori che sono attentissimi e bravissimi e questo anno lo hanno dimostrato: hanno fatto un lavoro straordinario in poco tempo, adesso se la potranno prendere un po´ più con calma e credo che potranno fare molto bene".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.