Palermo, Murawski: "Daremo tutto per andare in Serie A"

Serie B

Parla il calciatore polacco: "Faremo di tutto per andare in Serie A, non penso ad altro. Playoff? Non importa quale sarà l'avversario, per noi conta soltanto vincere e ottenere la promozione: daremo tutto"

PALERMO, DIFFERENZIATO PER SETTE GIOCATORI

E' uno dei titolarissimi della gestione Stellone, il Palermo ai playoff punta molto su Radoslaw Murawski. Il polacco ha parlato della voglia di Serie A e del suo futuro: "Sono molto contento di questa stagione - ha dichiarato al sito ufficiale dei rosanero - Ho giocato tante partite e a Palermo mi trovo benissimo. Questo è un momento delicato della stagione, con i miei compagni voglio ad ogni costo la promozione la promozione in Serie A. Non penso ad altro, è un momento importante per tutti: noi calciatori, società e tifosi. Abbiamo bisogno del sostegno del nostro pubblico, se dovessimo andare in Serie A lo faremmo con loro".

"Avversario? Non importante, conta solo vincere"

Lo slittamento dei playoff ha portato il Palermo a lavorare a lungo prima della prossima partita da giocare contro la vincente di Venezia-Perugia. Questo potrebbe essere un vantaggio per Stellone, che avrebbe modo di recuperare degli infortunati. Murawski ha parlato così della marcia d'avvicinamento al playoff: "Io e i miei compagni ci stiamo allenando duramente – prosegue – Questo sta facendo crescere in noi la fiducia per questi playoff. Non importa con chi giocheremo, vogliamo soltanto vincere e Venezia o Perugia cambia poco. L'obiettivo è sempre uno, quello di andare in Serie A. Una cosa è certa, daremo tutto in campo. Se necessario daremo anche il cuore".

I più letti