Venezia, Modolo: "Giocheremo per vincere"

Serie B

Il giocatore verso i playoff: "Dobbiamo interpretare la partita senza pensare che abbiamo a disposizione due risultati su tre, e dobbiamo entrare in campo con l’atteggiamento di chi vuole portare a casa la vittoria"

VENEZIA, FALZERANO: "SIAMO CARICHI E SERENI"

Con il suo Venezia prepara la prossima sfida con il Perugia, valida per i playoff che potrebbero permettere alla squadra di Filippo Inzaghi di salire in Serie A. Marco Modolo - come i suoi compagni - è pronto a giocarsi e tutto e sulle pagine di TrivenetoGoal ha parlato del momento del gruppo e delle speranze in vista della gara di domenica: "Il rinvio? Quello che è cambiato lo è stato sia per noi che per loro. E’ stata una settimana in più di lavoro, con maggiore adrenalina. Noi lavoreremo bene ed arriveremo preparati domenica. Quale dovrà essere l’atteggiamento del Venezia nell’affrontare queste gare secche? Dobbiamo giocare la partita senza pensare che abbiamo a disposizione due risultati su tre, e dobbiamo entrare in campo con l’atteggiamento di chi vuole portare a casa la vittoria, perché se entrassimo in campo pensando di pareggiare l’incontro, faremmo un grosso sbaglio. Il Perugia è una grandissima squadra, che secondo me meritava di più rispetto alla posizione che ha ottenuto alla fine del campionato. A parer mio, inoltre, ha una delle coppie d’attacco più forti, se non la più forte, della categoria, insieme con Donnarumma e Caputo".

"Consapevoli di ciò che abbiamo fatto finora"

"Quindi ci aspettiamo una squadra che vorrà provare a vincere la partita come vorremo vincerla noi - aggiunge Modolo - ma ripeto, l’atteggiamento con cui affronteremo la gara sarà determinante per il risultato finale. Io la settimana scorsa ho avuto tre giorni di febbre, quindi il rinvio è stato, forse, anche una fortuna per me; ma venerdì e sabato scorsi ho lavorato con la squadra, ho disputato l’amichevole per un tempo, quindi fisicamente sto molto bene. A mio avviso, comunque, noi dobbiamo essere consapevoli di quello che abbiamo fatto in questo campionato e quindi dobbiamo arrivare a questa partita con la giusta determinazione ma, allo stesso tempo, anche serenità, dovuta al fatto che noi abbiamo disputato un grande campionato", ha concluso il giocatore del Venezia.

I più letti