Virtus Entella in Serie C, Volpe: "Abbiamo dato tutto. Lecchiamoci le ferite e ripartiamo"

Serie B
Gennaro Volpe, allenatore della Virtus Entella

L'allenatore biancazzurro dopo lo 0-0 del Del Duca: "Ci abbiamo provato fino alla fine, ma l'Ascoli ha meritato la salvezza. Tremendo retrocedere con due pareggi. Ora analizziamo gli errori fatti e ripartiamo più forte di prima"

ALTRO 0-0: ASCOLI SALVO, ENTELLA IN C

Impresa mancata: la Virtus Entella saluta la Serie B. Nonostante la strenua resistenza nella parte finale della stagione, la squadra ligure non riesce a battere l’Ascoli nella sfida di ritorno playout del Del Duca, lasciando così ai bianconeri la salvezza: sarà Serie C per i biancazzurri. Amareggiato Gennaro Volpe, subentrato solo a poche gare dal termine della stagione: “Ci abbiamo provato fino alla fine a vincere per rimanere in Serie B, ma forse l'Ascoli ha fatto qualcosa in più - ha spiegato dopo la partita - Io ho dato tutto me stesso e devo solo ringraziare i giocatori per quello che hanno dato in campo. È comunque tremendo retrocedere con due pareggi. Purtroppo è successo, ma non in virtù del risultato di oggi: questa situazione è figlia di tanti errori che la società dovrà analizzare. Sono grato al presidente che mi ha affidato questo compito. Ascoli ha un pubblico da Serie A e sono stati sicuramente il valore aggiunto per la squadra di Cosmi. Ora ci dobbiamo leccare le ferite ma la Virtus Entella ripartirà più forte”.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.