user
01 giugno 2018

Virtus Entella in Serie C, Volpe: "Abbiamo dato tutto. Lecchiamoci le ferite e ripartiamo"

print-icon

L'allenatore biancazzurro dopo lo 0-0 del Del Duca: "Ci abbiamo provato fino alla fine, ma l'Ascoli ha meritato la salvezza. Tremendo retrocedere con due pareggi. Ora analizziamo gli errori fatti e ripartiamo più forte di prima"

ALTRO 0-0: ASCOLI SALVO, ENTELLA IN C

Impresa mancata: la Virtus Entella saluta la Serie B. Nonostante la strenua resistenza nella parte finale della stagione, la squadra ligure non riesce a battere l’Ascoli nella sfida di ritorno playout del Del Duca, lasciando così ai bianconeri la salvezza: sarà Serie C per i biancazzurri. Amareggiato Gennaro Volpe, subentrato solo a poche gare dal termine della stagione: “Ci abbiamo provato fino alla fine a vincere per rimanere in Serie B, ma forse l'Ascoli ha fatto qualcosa in più - ha spiegato dopo la partita - Io ho dato tutto me stesso e devo solo ringraziare i giocatori per quello che hanno dato in campo. È comunque tremendo retrocedere con due pareggi. Purtroppo è successo, ma non in virtù del risultato di oggi: questa situazione è figlia di tanti errori che la società dovrà analizzare. Sono grato al presidente che mi ha affidato questo compito. Ascoli ha un pubblico da Serie A e sono stati sicuramente il valore aggiunto per la squadra di Cosmi. Ora ci dobbiamo leccare le ferite ma la Virtus Entella ripartirà più forte”.

Serie B 2017-2018: gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi