user
07 agosto 2018

Hellas Verona, Marrone si presenta: "Qui per tornare in alto, Grosso fondamentale nella mia scelta"

print-icon
mar

Luca Marrone - ph. Youtube Hellas Verona

Il centrocampista ex Bari si è presentato ufficialmente in conferenza stampa come nuovo calciatore gialloblu: "Voglio aiutare l’Hellas Verona a tornare dove merita"

SERIE B, LE ULTIME NOTIZIE

CALCIOMERCATO LIVE, TUTTE LE NEWS IN DIRETTA

Una nuova avventura al via per Luca Marrone, che è pronto a ripartire ancora una volta dalla Serie B. Dopo l’ultima stagione trascorsa con la maglia del Bari, il calciatore classe ’90 cresciuto nella Juventus adesso indosserà la maglia dell’Hellas Verona, dove aveva già giocato in Serie A nella seconda parte della stagione 2015/16 e dove ritroverà Fabio Grosso, che lo ha guidato nell’ultima annata. Tanta voglia di ricominciare al più presto e fare bene per il centrocampista – negli ultimi anni utilizzato come difensore -, che nella giornata di martedì si è presentato ufficialmente come nuovo calciatore gialloblu. "Ho scelto Verona e ho deciso di accettare la proposta della società per questa è veramente una piazza importante – ha esordito Marrone in conferenza stampa -, sono tornato qui per dare il mio contributo e aiutare la squadra a fare un grande campionato. Non vedo l’ora di iniziare insieme ai miei compagni e all’allenatore Fabio Grosso, che conosco già dalla passata stagione".

Grosso importante per la mia scelta

Marrone ha poi parlato dell’importanza rappresentata da Fabio Grosso, fondamentale per la sua scelta. "Di sicuro Grosso è stato un valore aggiunto determinante per far sì che potessi scegliere l’Hellas Verona – ha proseguito il calciatore -, lui è un allenatore davvero molto preparato, in grado di cambiare spesso e utilizzare diversi moduli di gioco. Questo è fondamentale in un campionato complicato come la Serie B. In più cura ogni dettaglio in maniera maniacale. Poi qui in gialloblu ritrovo anche altri ex compagni di squadra, è un altro aspetto positivo. Non so ancora in che ruolo verrò schierato in campo, dipenderà dall’allenatore. Certo è che ormai sono diversi anni che vengo schierato con continuità da difensore centrale, probabilmente mi hanno scelto per fare quel ruolo. La scorsa stagione per me è stata positiva, io mi sento ancora bene sia a livello fisico che mentale, quindi spero di avere continuità. Il mio obiettivo è aiutare l’Hellas Verona a tornare dove merita, ce la metteremo tutta".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi