user
26 settembre 2018

Palermo, esonerato Tedino: il nuovo allenatore è Stellone

print-icon

Per l'allenatore rosanero è fatale la prima sconfitta in campionato, maturata nel turno infrasettimanale contro il Brescia: Zamparini richiama Stellone, come fece già verso la fine dello scorso campionato

SERIE B, RISULTATI E CLASSIFICA

BRESCIA-PALERMO 2-1: IL RACCONTO

Bruno Tedino non è più l'allenatore del Palermo: a Maurizio Zamparini è bastata la prima sconfitta in campionato (dopo due vittorie e due pareggi) per esonerarlo e richiamare al suo posto Roberto Stellone. Uno scenario che si ripete, visto che verso la fine dello scorso campionato, Stellone era già subentrato a Tedino: era il 28 aprile 2018 e mancavano quattro giornate al termine. Stellone portò il Palermo fino alla finale playoff, persa poi contro il Frosinone. Il Palermo ha comunicato la decisione sul proprio sito ufficiale, pubblicando questa nota: "L'U.S. Città di Palermo - si legge - comunica di aver sollevato dall’incarico l’allenatore Bruno Tedino ed il suo staff, a cui va il ringraziamento per il lavoro svolto. La guida tecnica della Prima Squadra - conclude la nota - è affidata a Roberto Stellone, che venerdi dirigerà la seduta d'allenamento".

Fatale la prima sconfitta in campionato

Per Tedino dunque fatale la sconfitta in trasferta contro il Brescia (2-1), la prima in campionato. Dopo un avvio lento, contraddistinto dai pareggi contro Salernitana e Palermo, i rosanero avevano trovato continuità di risultati battendo il Foggia fuori casa (1-2) e il Perugia al Barbera (4-1). 8 punti in 5 partite però non sono stati sufficienti per Tedino, che lascia nuovamente la panchina. Stellone esordirà in casa il 7 ottobre, contro il Crotone.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi