Serie B, Palermo: salta la trattativa per la cessione del club a Raffaello Follieri

Serie B

Dopo un incontro a Milano sembrava vicina la cessione del club all'imprenditore foggiano. Ma poi è arrivata la rottura, che al momento sembra definitiva. A confermarlo un comunicato del gruppo che fa capo a Follieri

LA DIRETTA GOL SERIE B

BALATA: "PALERMO, SERIE B PREOCCUPATA MA VIGILE"

Sembra definitivamente saltata la trattativa per la cessione del Palermo dall'attuale proprietà inglese a Raffaello Follieri. Secondo quanto anticipato dall'edizione online di Repubblica, "dopo un'estenuante trattativa iniziata stamattina e andata avanti per tutto il giorno - si legge - le parti hanno rotto ogni contrattazione. L'ottimismo di stamattina, che sembrava trapelare, in realtà non ha avuto gli esiti sperati dai tifosi. Il blitz di ieri a Palermo di Raffaello Follieri aveva illuso i sostenitori rosanero che pensavano alla possibilità di un closing già per la giornata di oggi". Il futuro del club in questo momento resta in bilico: entro il 16 febbraio dovranno essere saldati gli stipendi di dicembre e gennaio. Se non ci saranno fondi in cassa per pagare gli emolumenti, il club sarà deferito e rischia da due a quattro punti di penalizzazione. Esito negativo dell'operazione confermato da un comunicato del gruppo che fa capo a Follieri: "Follieri Capital Limited comunica che la trattativa per l’acquisizione dell’U.S. Città di Palermo e della Mepal si è conclusa con esito negativo. Dopo più una settimana di serrati incontri e colloqui con la controparte, finanche l’arrivo in città di Raffaello Follieri per incontrare Emanuele Facile, la trattativa è definitivamente saltata".

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.