Cosenza-Palermo 1-1

Serie B

Il Palermo si fa raggiungere dai padroni di casa del Cosenza. ll gol di Sciaudone al 36° minuto, evita la sconfitta alla sua squadra. Finisce 1-1 il match valido per la trentesima giornata della Serie B

Il gol di Daniele Sciaudone al minuto 36 ha permesso al Cosenza di pareggiare la rete realizzata da Nestorovski per il Palermo, chiudendo il match con il risultato di 1-1. Il Palermo ha chiuso la partita in 10 uomini a causa dell'espulsione di Ilija Nestorovski per doppia ammonizione al 90°.

Il Palermo è riuscito a passare in vantaggio al 19° minuto grazie al gol di Ilija Nestorovski, il Cosenza è però riuscito a replicare pareggiando l'incontro prima della fine del primo tempo con Sciaudone. Nel secondo tempo le squadre non si sono fatte del male, concludendo l'incontro con lo stesso risultato del primo.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 3 parate per Alberto Brignoli (Palermo), mentre Pietro Perina (Cosenza) ha dovuto compiere 1 intervento.

Per il Palermo l'assist è stato effettuato da George Puscas, mentre nel Cosenza il passaggio decisivo per il gol è di Riccardo Maniero.

Nonostante il risultato finale di parità, il Cosenza ha avuto a lungo il controllo del match: oltre a un maggior possesso palla (51%), ha effettuato più tiri (11-6), e ha battuto più calci d'angolo (3-1) del Palermo.

Bellusci (Palermo) è stato il migliore per numero di passaggi completati (51), superando in questa speciale classifica anche Luca Palmiero, il più preciso nelle fila del Cosenza (47). Luca Palmiero ha invece avuto la meglio nel dato relativo al numero di passaggi nella trequarti avversaria (19 contro 8 del suo avversario).

Daniele Sciaudone è stato il giocatore che ha tirato di più per il Cosenza: 2 volte, entrambe nello specchio della porta. Per il Palermo invece l'unica conclusione degna di nota è stata di Ilija Nestorovski.
Nel Cosenza, l'attaccante Gennaro Tutino pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (12 ma si contano anche 13 duelli persi). Il difensore Giuseppe Bellusci è stato invece il più efficace nelle fila del Palermo con 12 contrasti vinti (17 effettuati in totale).

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti