Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
03 giugno 2019

Playout Serie B, Venezia: il Tar ha respinto il ricorso

print-icon

Il TAR del Lazio ha respinto il ricorso presentato dal Venezia, dando quindi il via libera ai playout che dunque si giocheranno tra i veneti e la Salernitana. Fissata una nuova udienza per l’11 giugno, ma si saranno già disputate le due gare che decreteranno la quarta retrocessa

VENEZIA-SALERNITANA LIVE

SALERNITANA, MICAI PRESO A PUGNI DA UN TIFOSO

Il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio si è pronunciato e ha deciso di respingere la domanda cautelare del Venezia che aveva chiesto la sospensione dei playout dopo la decisione in secondo grado della Corte d’Appello della FIGC che ha modificato la pena nei confronti del Palermo, evitandone la retrocessione. Dunque, i playout potranno disputarsi regolarmente e vedranno coinvolti Salernitana e Venezia, con gara d’andata all’Arechi il 5 giugno e ritorno al Penzo il 9. I veneti avevano chiesto la sospensione contestando le tre settimane intercorse tra le due sentenze sul Palermo che hanno prima retrocesso i rosanero e poi applicato una penalizzazione di 20 punti che tiene i siciliani in Serie B. Nel decreto del TAR si legge anche che la questione sarà trattata in modo collegiale in un’udienza fissata per il prossimo 11 giugno. Ma per quella data i playout si saranno già disputati.

Foggia altra parte lesa

Il Foggia aveva presentato ricorso ad adiuvandum sulla base di quello presentato dal Venezia. Con la decisione che tiene in Serie B il Palermo infatti i pugliesi sono la terza squadra a retrocedere direttamente in Serie C, mentre in virtù della sentenza di primo grado avrebbero disputato i playout.

Hai già aggiunto Sky Sport ai tuoi contatti Whatsapp?

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi