Chievo-Pisa 2-2

Serie B

Il Chievo pareggia 2-2 contro il Pisa. Nel match della quarta giornata della Serie B, il Pisa si porta sul 2-0 ma deve poi subire il perentorio ritorno degli avversari. Il 2-2 finale viene certificato dalle reti di Segre e di Dickmann negli ultimi minuti della partita (78°)

Quando un match vede una squadra riuscire a rimontare più di un gol di svantaggio, c'è sempre una doppia lettura del pareggio finale. Da una parte c'è chi stava per fare bottino pieno, dovendosi però alla fine accontantare di un punto. Dall'altra c'è chi aveva visto complicarsi in maniera quasi decisiva il match, salvo poi portare a casa un punto. Dopo che la si era messa maluccio causa svantaggio di due gol, il Chievo è riuscito ad arrivare al pareggio 2-2 contro il Pisa. Qualche errore di troppo da parte della difese ma la sfida è stata viva ed emozionante, con l'inerzia del match che è passata più volte da una parte all'altra. Alla fine ha deciso la rete di Lorenzo Dickmann che ha segnato il gol del pareggio al 78° minuto.

Il Pisa è riuscito a passare in vantaggio con Michele Marconi (al 18°), chiudendo il primo tempo con il risultato di 1-0. Al minuto 56, Marconi con il suo secondo gol personale ha portato il Pisa sul punteggio di 2-0. Al 69° minuto, la rete di Jacopo Segre ha permesso al Chievo di dimezzare lo svantaggio, ed infine Dickmann ha portato il risultato finale sul pareggio per 2-2.

Per il Pisa, l'assist man è stato Francesco Belli con 2 assists per i suoi compagni.

Nonostante il pareggio, il Chievo ha avuto a lungo il controllo del match: ha dominato nel possesso palla (63%), ha effettuato più tiri (18-14), e ha battuto più calci d'angolo (4-1) del Pisa.

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (421-222): si sono distinti Davide Brivio (72), Vignato (52) e Joel Obi (43). Per gli ospiti, Robert Gucher è stato il giocatore più preciso con 28 passaggi riusciti.

Jacopo Segre è stato il giocatore che ha tirato di più per il Chievo: 4 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Pisa è stato Michele Marconi a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Chievo, il difensore Michele Rigione è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 13 totali). Per la stessa statistica, nelle fila del Pisa, si è distinto il difensore Ramzi Aya con 9 contrasti vinti.


Chievo (4-3-1-2 ): A.Semper, M.Rigione, D.Brivio, L.Dickmann, B.Cesar (Cap.), J.Segre, J.Obi, E.Vignato, S.Esposito, F.Djordjevic, R.Meggiorini. All: Michele Marcolini
A disposizione: M.Pucciarelli, N.Frey, A.Rodriguez, L.Garritano, M.Bertagnoli, M.Cotali, F.Pavoni, M.Leverbe, M.Nardi, S.Grubac, J.Colley, Nuno Henrique.
Cambi: A.Rodriguez <-> R.Meggiorini (45'), L.Garritano <-> S.Esposito (65'), N.Pina Nunes <-> J.Obi (89')

Pisa (3-5-2 ): S.Gori, S.Benedetti, A.De Vitis, R.Aya, R.Gucher (Cap.), F.Lisi, N.Siega, F.Belli, L.Verna, M.Marconi, G.Masucci. All: Luca D'Angelo
A disposizione: D.Di Quinzio, A.D'Egidio, N.Izzillo, M.Varnier, M.Marin, M.Pinato, A.Meroni, M.Fabbro, R.Asencio Moraes, G.Ingrosso, M.Minesso, S.Birindelli.
Cambi: M.Pinato <-> F.Lisi (54'), M.Marin <-> N.Siega (54'), G.Ingrosso <-> A.De Vitis (81')

Reti: 18' Marconi (Pisa), 56' Marconi (Pisa), 69' Segre (Chievo), 78' Dickmann (Chievo).
Ammonizioni: R.Meggiorini, F.Lisi, F.Belli

Stadio: Marcantonio Bentegodi
Arbitro: Daniel Amabile

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti