Pordenone-Empoli 2-0

Serie B

Preziosa vittoria per il Pordenone. Davanti al proprio pubblico, la squadra di Attilio Tesser ha sconfitto l'Empoli. Secco 2-0 nel match valevole per la settima giornata della Serie B . Decidono le reti di Burrai e Pobega

Spesso si dice che il 2-0 è il risultato più difficile da gestire e invece, nella gara di oggi, non ci sono state sorprese o rimonte. I tre punti sono andati nelle tasche di chi aveva sbloccato la partita. Il Pordenone ha risolto la sfida contro l'Empoli con un 2-0 che ha visto la squadra di Tesser sbloccare il match al15' con il gol di Burrai. Forte dell'1-0 acquisito, il Pordenone non ha modificato il proprio atteggiamento ma ha cercato di trovare il gol della sicurezza. Dall'altra parte l'Empoli ha accusato il colpo ma ha cercato di mettere in difficoltà la retroguardia avversaria nel tentativo di trovare il gol che avrebbe riequilibrato la partita. La rete di Pobega al 40' ha spento definitivamente la speranza di rimonta dell'Empoli.L'Empoli ha giocato parte della partita in inferiorità numerica, per l'espulsione di Filippo Bandinelli per rosso diretto al 2°.
Nel corso del match l'Empoli non ha creato grandi pericoli alla porta di Michele Di Gregorio poco impegnato, autore di solo 2 parate.

A conferma del punteggio finale, il Pordenone ha avuto il controllo del match: ha effettuato più tiri totali (23-10), e ha battuto più calci d'angolo (6-2). L'Empoli, invece, ha avuto un maggior possesso palla (53%).

Frederic Veseli (Empoli) è stato il migliore per numero di passaggi completati (68), superando in questa speciale classifica anche Burrai, il più preciso nelle fila del Pordenone (65). Burrai ha invece avuto la meglio nel dato relativo al numero di passaggi nella trequarti avversaria (15 contro 5 del suo avversario).

Gaetano Monachello nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Pordenone: 5 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per l'Empoli è stato Davide Frattesi a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Pordenone, il centrocampista Pobega è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (6 sui 9 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%). Il centrocampista Davide Frattesi è stato invece il più efficace nelle fila dell'Empoli con 7 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (8).


Pordenone (4-3-1-2 ): M.Di Gregorio, M.Camporese, A.Bassoli, M.De Agostini (Cap.), A.Almici, D.Gavazzi, T.Pobega, G.Misuraca, S.Burrai, P.Ciurria, G.Monachello. All: Attilio Tesser
A disposizione: L.Candellone, A.Vogliacco, R.Zammarini, L.Zanon, D.Semenzato, S.Pasa, J.Jurczak, D.Mazzocco, M.Stefani.
Cambi: D.Mazzocco <-> T.Pobega (66'), S.Pasa <-> D.Gavazzi (77'), L.Candellone <-> G.Monachello (84')

Empoli (4-3-1-2 ): A.Brignoli, D.Maietta (Cap.), J.Balkovec, S.Romagnoli, F.Veseli, L.Stulac, F.Bandinelli, J.Dezi, D.Frattesi, L.Mancuso, S.Moreo. All: Cristian Bucchi
A disposizione: R.Pirrello, F.Donati, D.Nikolaou, F.Perucchini, D.Merola, I.Provedel, K.Cannavò, S.Ricci, K.Laribi, K.Piscopo, T.Fantacci, N.Bajrami.
Cambi: N.Bajrami <-> L.Stulac (45'), S.Ricci <-> J.Dezi (71'), K.Piscopo <-> S.Moreo (75')

Reti: 15' (R) Burrai, 40' Pobega.
Ammonizioni: M.De Agostini, T.Pobega, D.Mazzocco
Espulsioni: Bandinelli (2°)

Stadio: Friuli
Arbitro: Lorenzo Maggioni

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

I più letti