Serie B, Cosenza-Pordenone 1-2 e Cremonese-Perugia 2-1

Serie B
©LaPresse
pordenoneok

I friulani vincono in casa del Cosenza e mantengono il secondo posto: decide una doppietta di Strizzolo nel primo tempo. Nell'altra partita delle 15 la Cremonese piega 2-1 il Perugia

COSENZA-PORDENONE 1-2

31' e 40' Strizzolo (P), 74' Lazaar (C)

 

Il Pordenone ha ormai perso dai radar il Benevento di Inzaghi, ma resta aggrappato al secondo posto. La squadra friulana vince a Cosenza grazie a una doppietta dell’ex Cremonese Luca Strizzolo, che tra il 31' e il 40' mette in ghiaccio i tre punti per i neroverdi. Ripresa in gestione per gli uomini di Attilio Tesser, che rischiano solo nel finale dopo il gol dell’1-2 firmato da Lazaar al minuto 74 e l'espulsione di Camporese per doppia ammonizione. Seconda vittoria consecutiva per il Pordenone, che si conferma primo inseguitore della capolista Benevento a -9 dai campani.

CREMONESE-PERUGIA 2-1

13' Clayton (C), 65' Iemmello (P), 76' Piccolo (C)

 

Si ferma il Perugia di Massimo Oddo, ko 2-1 a Cremona. Iniziale vantaggio di Clayton per i padroni di casa, poi gli umbri pareggiano nella ripresa con Pietro Iemmello. Ma undici minuti dopo Antonio Piccolo trova il gol che regala la vittoria a Marco Baroni. Tre punti fondamentali per i padroni di casa, ora al 14° posto in attesa della Salernitana. Il Perugia scivola all’ottavo posto a quota 23 punti. Gli umbri non perdevano dalla trasferta di Pordenone del 23 novembre. 

 

L'esultanza della Cremonese (foto LaPresse)
L'esultanza della Cremonese (foto LaPresse)