Perugia-Venezia 0-1

Serie B
perugia-venezia-2024413

Una rete di Montalto, segnata su assist di Capello fa felice il Venezia. Nel match valido per la diciannovesima giornata della Serie B, la squadra di Alessio Dionisi ottiene i tre punti contro il Perugia. Il gol partita è arrivato al minuto 25 del primo tempo

E' stata una rete siglata da Adriano Montalto a decidere il match tra Venezia e Perugia. In un confronto che ha visto un sostanziale equilibrio tra le due squadre, il punto di svolta è arrivato al 25° minuto quando Montalto ha trovato la chiave per sbloccare la gara. Quel gol è stato sufficiente per determinare l'importante successo del Venezia. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0. Nonostante la sconfitta gli uomini di Massimo Oddo hanno avuto diverse opportunità, colpendo anche un legno con Melchiorri.Il Perugia ha giocato parte della partita in inferiorità numerica, per l'espulsione di 2 giocatori, Aleandro Rosi, espulso al 61° e Pietro Iemmello, mandato in anticipo negli spogliatoi al 96'.

Da segnalare l’assist di Alessandro Capello, decisivo per il gol vittoria. Sempre nelle fila del Venezia, Luca Lezzerini è stato poco impegnato: solo 2 parate nel corso di tutto il match.

Nella sconfitta del Perugia, Guglielmo Vicario è stato poco impegnato per gran parte della partita a parte il gol subito.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Venezia ha avuto un maggior possesso palla (51%). Il Perugia, invece, ha effettuato più tiri totali (12-10).

Gli ospiti hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (330-316): si sono distinti Nicolò Casale (50) e Luca Fiordilino (48). Per i padroni di casa, Filippo Sgarbi è stato il giocatore più preciso con 46 passaggi riusciti.

Youssef Maleh nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Venezia con 3 conclusioni verso lo specchio della porta. Per il Perugia è stato Cristian Buonaiuto a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Venezia, l'attaccante Riccardo Bocalon pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (10, ma con un numero uguale di duelli persi). Il difensore Mardochee Nzita è stato invece il più efficace nelle fila del Perugia con 7 contrasti vinti (13 effettuati in totale).


Perugia (4-3-2-1 ): G.Vicario, F.Sgarbi, M.Nzita, A.Rosi (Cap.), N.Falasco, C.Buonaiuto, M.Carraro, H.Nicolussi Caviglia, V.Dragomir, M.Falzerano, P.Iemmello. All: Massimo Oddo
A disposizione: M.Rodin, P.Mazzocchi, C.Capone, D.Falcinelli, F.Melchiorri, M.Albertoni, A.Konate, A.Balic, A.Fulignati.
Cambi: C.Capone <-> M.Carraro (45'), A.Balic <-> V.Dragomir (60'), F.Melchiorri <-> H.Nicolussi Caviglia (77')

Venezia (4-1-2-1-2 ): L.Lezzerini, I.Lakicevic, N.Casale, P.Ceccaroni, M.Modolo (Cap.), A.Capello, L.Fiordilino, Y.Maleh, F.Caligara, A.Montalto, R.Bocalon. All: Alessio Dionisi
A disposizione: N.Simeoni , Y.Senesi, A.Pomini, A.Fiordaliso, Bruno Bertinato, S.Suciu, G.Zigoni, M.Cremonesi, F.Di Mariano, F.Zuculini, L.Gavioli, A.Vacca.
Cambi: S.Suciu <-> F.Caligara (73'), Y.Senesi <-> A.Montalto (74'), M.Cremonesi <-> Y.Maleh (82')

Reti: 25' Montalto.
Ammonizioni: F.Caligara, A.Capello, Y.Maleh, A.Montalto, L.Fiordilino, M.Nzita, N.Falasco, P.Iemmello
Espulsioni: Rosi (61°), Iemmello (96°)

Stadio: Renato Curi
Arbitro: Antonio Di Martino

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche