Benevento-Pisa 1-1

Serie B
benevento-pisa-2024423

Un tocco sfortunato di Tuia ha permesso al Pisa di riacciuffare il Benevento. Nel match valido per la ventesima giornata della Serie B, Coda sblocca la partita che però termina sul punteggio di 1-1

Equa divisione della posta in palio. Il pareggio permette ad entrambe le squadre di fare un piccolo passo verso l'alto in classifica. Di fronte a un pubblico che si augurava una gara spettacolare, Benevento e Pisa si sono date battaglia. Filippo Inzaghi ha schierato in campo un 4-3-2-1 . Per tutta risposta gli ospiti hanno risposto con un 4-3-1-2 . E' il gol di Coda a regalarci la prima emozione del match. La rete che spezza l'equilibrio arriva al 10° minuto. La gara ovviamente prende una piega differente: non più studio e attenzione massima a non subire ma un mix di spinta e contenimento. L' ulteriore svolta arriva nel momento in cui Alessandro Tuia si rende protagonista con un autogol che consente al Pisa di trovare la rete del pareggio evitando così di uscire dal campo senza punti. Il Pisa ha chiuso la partita in 10 uomini a causa dell'espulsione di Nicholas Siega per doppia ammonizione all'85°.

Il gol di Massimo Coda nel Benevento ha sbloccato il risultato al 10° minuto, prima che lo sfortunato autogol del suo compagno di squadra (Tuia al 18°) portasse il match in parità
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 8 parate per Stefano Gori (Pisa), mentre Lorenzo Montipò (Benevento) è stato impegnato in 4 interventi.



Nonostante il risultato finale di parità, il Benevento ha avuto a lungo il controllo del match: oltre a un maggior possesso palla (52%), ha effettuato più tiri (21-9), e ha battuto più calci d'angolo (8-2) del Pisa.

Gaetano Letizia (Benevento) è stato il migliore per numero di passaggi completati (41), superando anche Alessandro De Vitis, il più preciso nelle fila del Pisa (34). Il giocatore del Benevento migliore anche nei passaggi effettuati nella trequarti avversaria (20 contro 2 di Alessandro De Vitis).

Massimo Coda è stato il giocatore che ha tirato di più per il Benevento: 6 volte di cui 4 nello specchio della porta. Per il Pisa è stato Francesco Lisi a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Benevento, il centrocampista Pasquale Schiattarella è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 15 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (56%). Danilo Soddimo è stato invece il più efficace nelle fila del Pisa con 7 contrasti vinti (13 effettuati in totale).


Benevento (4-3-2-1 ): L.Montipò, L.Caldirola, A.Tuia, G.Letizia, C.Maggio (Cap.), N.Viola, O.Kragl, P.Schiattarella, A.Tello, M.Sau, M.Coda. All: Filippo Inzaghi
A disposizione: L.Del Pinto, B.Gyamfi, G.Moncini, M.Volta, R.Improta, A.Basit, C.Pastina, P.Gori, Roberto Insigne, N.Manfredini, S.Armenteros.
Cambi: M.Volta <-> A.Tuia (22'), R.Improta <-> A.Tello (53'), G.Moncini <-> M.Sau (79')

Pisa (4-3-1-2 ): S.Gori, S.Birindelli, A.De Vitis, F.Lisi, G.Ingrosso, R.Gucher (Cap.), M.Marin, M.Pinato, N.Siega, M.Fabbro, L.Vido. All: Luca D'Angelo
A disposizione: L.Verna, M.Marconi, D.Soddimo, S.Perilli, A.D'Egidio, M.Minesso, D.Moscardelli, R.Perazzolo.
Cambi: D.Soddimo <-> M.Pinato (55'), L.Verna <-> G.Ingrosso (57'), D.Moscardelli <-> L.Vido (77')

Reti: 10' Coda (Benevento), 18' Aut. Tuia (Benevento).
Ammonizioni: M.Volta, P.Schiattarella, C.Maggio, D.Soddimo, N.Siega, M.Fabbro
Espulsioni: Siega (85°)

Stadio: Ciro Vigorito
Arbitro: Ivan Robilotta

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

SERIE B: SCELTI PER TE