Venezia-Cosenza 1-1

Serie B
default

Al gol di Longo ha risposto Machach. Sono stati loro i protagonisti del pareggio tra Venezia e Cosenza. Nel match valido per la ventiseiesima giornata della Serie B, le due squadre si dividono la posta. Vantaggio del Venezia al 38', pareggio degli uomini di Giuseppe Pillon al 61'

Alla fine è pari e patta tra il Venezia e il Cosenza con entrambe le squadre che si devono accontantare di un punto. Il gol di Zinedine Machach al minuto 61 ha permesso al Cosenza di ribattere alla rete realizzata da Longo che aveva aveva portato in vantaggio i suoi. Gara che si è conclusa con il risultato di 1-1

Il Venezia è riuscito a chiudere il primo tempo in vantaggio per 1-0 grazie al gol di Samuele Longo segnato al 38° minuto, la rete del pareggio è arrivata nel secondo tempo con Machach.
Entrambi i portieri si sono dovuti arrendere solo nell'occasione del gol: 3 parate per Pietro Perina (Cosenza), mentre Alberto Pomini (Venezia) ha dovuto compiere 2 interventi.



Nonostante il risultato finale di parità, il Venezia ha avuto il controllo del match: ha avuto un maggior possesso palla (52%), ha effettuato più tiri (13-12). Il Cosenza,invece, ha battuto più calci d'angolo (5-4).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (355-303): si sono distinti Luca Fiordilino (60), Nicolò Casale (58) e Davide Riccardi (51). Per gli ospiti, Riccardo Idda è stato il giocatore più preciso con 43 passaggi riusciti.

Mattia Aramu nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per il Venezia: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Cosenza è stato Mirko Carretta a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Venezia, il centrocampista Fabrizio Caligara è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (12) perdendone soltanto due. L'attaccante Mirko Carretta è stato invece il più efficace nelle fila del Cosenza con 8 contrasti vinti (13 effettuati in totale).


Venezia (4-3-1-2 ): A.Pomini, A.Fiordaliso, D.Riccardi, C.Molinaro (Cap.), N.Casale, F.Caligara, Y.Maleh, M.Aramu, L.Fiordilino, S.Longo, A.Capello. All: Alessio Dionisi
A disposizione: G.Zigoni, Bruno Bertinato, P.Ceccaroni, A.Montalto, F.Zuculini, L.Lollo, M.Firenze, A.Vacca, Y.Senesi, G.Monachello, I.Lakicevic, A.Marino.
Cambi: G.Monachello <-> F.Caligara (68'), M.Firenze <-> A.Capello (78'), G.Zigoni <-> Y.Maleh (90')

Cosenza (3-5-2 ): P.Perina, R.Idda, R.Schiavi, S.Monaco, D.Sciaudone, F.Kanouté, T.Casasola, T.D'Orazio, M.Bruccini (Cap.), M.Carretta, Z.Machach. All: Giuseppe Pillon
A disposizione: J.Broh, M.Legittimo, A.Lazaar, Aníbal, J.Báez, M.Bahlouli, L.Bittante, A.Corsi, M.Prezioso, U.Saracco, N.Pierini.
Cambi: J.Broh <-> F.Kanouté (67'), A.Araújo Capela <-> R.Schiavi (68'), M.Bahlouli <-> M.Carretta (85')

Reti: 38' Longo (Venezia), 61' Machach (Cosenza).
Ammonizioni: A.Fiordaliso, M.Aramu, D.Sciaudone

Stadio: Pier Luigi Penzo
Arbitro: Alessandro Prontera

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.