Venezia-Vicenza Virtus 1-0

Serie B
default

Esordio vincente nella prima giornata di Serie B per il Venezia. La squadra di Paolo Zanetti ha sconfitto infatti il Vicenza Virtus di misura. Decisivo il gol di Aramu al 36° minuto

C'è la firma di Mattia Aramu sulla sfida che ha visto opposte Venezia e Vicenza Virtus. In un confronto che ha visto le due squadre cercare in maniera continua la via del gol, il punto di svolta è arrivato al 36° minuto quando Aramu ha superato irrimediabilmente il portiere avversario. Quel gol è stato sufficiente per determinare l'importante successo del Venezia. Il match, infatti, si è concluso con il risultato di 1-0.

Nel corso del match, Luca Lezzerini per il Venezia è stato comunque molto impegnato autore di 5 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

Nella sconfitta del Vicenza Virtus, Matteo Grandi oltre al gol subito è comunque stato chiamato in causa poche volte: solo 3 parate nel corso di tutto il match. Molto agonismo in campo con 5 cartellini gialli in totale: di cui 4 per il Venezia e 1 per il Vicenza Virtus.

Nonostante la vittoria il Venezia è stato battuto in tutte le statistiche del match. Il Vicenza Virtus, infatti, ha avuto un maggior possesso palla (50%), ha effettuato più tiri totali (18-12) battuto più calci d’angolo (12-9).

Daniel Cappelletti (Vicenza Virtus) è stato il migliore per numero di passaggi completati (45), superando in questa speciale classifica anche Pietro Ceccaroni, il più preciso nelle fila del Venezia (41). Parità invece per quel che riguarda il dato sul numero di passaggi nella trequarti avversaria (3 per parte).

Mattia Aramu è stato il giocatore che ha tirato di più per il Venezia: 4 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Vicenza Virtus è stato Pietro Beruatto a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nel Venezia, il difensore Marco Modolo è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (9) perdendone soltanto due. Il difensore Emanuele Padella è stato invece il più efficace nelle fila del Vicenza Virtus con 12 contrasti vinti (16 effettuati in totale).



Venezia: L.Lezzerini, G.Ferrarini, M.Modolo (Cap.), G.Felicioli, P.Ceccaroni, A.Taugourdeau, M.Aramu, Y.Maleh, L.Fiordilino, R.Bocalon, A.Capello. All: Paolo Zanetti
A disposizione: A.Vacca, H.St. Clair, M.Svoboda, B.Bjarkason, F.Forte, D.Rossi, C.Molinaro, A.Marino, A.Pomini, F.Di Mariano, D.Johnsen, D.Crnigoj.
Cambi: F.Forte <-> R.Bocalon (58'), D.Crnigoj <-> L.Fiordilino (69'), F.Di Mariano <-> M.Aramu (69'), A.Vacca <-> G.Felicioli (87')

Vicenza Virtus: M.Grandi, M.Bruscagin, E.Padella, P.Beruatto, D.Cappelletti, J.Vandeputte, A.Cinelli (Cap.), N.Dalmonte, S.Pontisso, S.Guerra, G.Gori. All: Domenico Di Carlo
A disposizione: L.Barlocco, N.Gerardi, S.Giacomelli, F.Scoppa, N.Pasini, S.Pizzignacco, M.Ierardi, I.Ouro Agouda, A.Marotta, L.Rigoni, L.Zonta, T.Mancini.
Cambi: A.Marotta <-> G.Gori (61'), S.Giacomelli <-> S.Guerra (69'), L.Rigoni <-> A.Cinelli (69'), L.Zonta <-> S.Pontisso (76')

Reti: 36' (R) Aramu.
Ammonizioni: A.Taugourdeau, F.Forte, M.Modolo, F.Di Mariano, A.Cinelli

Stadio: Pier Luigi Penzo
Arbitro: Francesco Meraviglia

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche