Cosenza-Venezia 0-0

Serie B
default

La sfida tra Cosenza e Venezia, match valevole per la quattordicesima giornata della Serie B, finisce senza reti. Gara nella quale le due squadre a lungo hanno provato a capitalizzare senza però trovare la via del gol. Petrucci e Crnigoj hanno avuto buone occasioni da rete ma alla fine il tanto atteso gol non è arrivato

Un punto a testa nella gara che metteva di fronte Cosenza e Venezia. Di certo il match non passerà alla storia come un divertentissimo 0-0. Ci sono gare nelle quali manca solo il gol ma non è questo il caso. Oggi le difese hanno disinnescato gli attacchi, che però non erano oliati a dovere. Dopo una fase di studio ci sono stati periodi del match che hanno visto un tentativo di accelerata ma il buon lavoro delle due difese è certificato dal dato relativo alle grosse occasioni da gol. Né Cosenza né Venezia hanno scollinato quota 2. Nessun accorgimento tattico dei due allenatori, iniziale o a gara in corso, ha cambiato in meglio l'esito della sfida.

Clean sheet per entrambi i portieri: sia Wladimiro Falcone (Cosenza) che Luca Lezzerini (Venezia) hanno effettuato 4 interventi a testa.

Nonostante il pareggio a reti bianche, entrambe le squadre hanno avuto grandi opportunità da rete. Tra le varie occasioni per il Venezia da sottolineare il palo colpito da Mattia Aramu. Nel Cosenza, Davide Petrucci ha avuto un'occasione d'oro per segnare.

Pietro Ceccaroni (Venezia) è stato il migliore per numero di passaggi completati (77), superando in questa speciale classifica anche Petrucci, il più preciso nelle fila del Cosenza (44). Petrucci ha invece avuto la meglio nel dato relativo al numero di passaggi nella trequarti avversaria (10 contro 0 del suo avversario).

Nel Cosenza, il centrocampista Davide Petrucci è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 11 totali). Il difensore Pasquale Mazzocchi è stato invece il più efficace nelle fila del Venezia con 7 contrasti vinti (12 effettuati in totale).



Cosenza: W.Falcone, G.Ingrosso, A.Tiritiello, M.Legittimo (Cap.), L.Bittante, D.Sciaudone, D.Petrucci, B.Vera, M.Carretta, E.Gliozzi, J.Báez. All: Roberto Occhiuzzi
A disposizione: A.Petre, G.Borrelli, A.Ba, D.Bouah, R.Idda, M.Bruccini, M.Bahlouli, I.Sacko, A.Corsi, U.Saracco, G.Sueva, Ben Kone.
Cambi: B.Kone <-> D.Sciaudone (70'), G.Sueva <-> E.Gliozzi (71'), A.Corsi <-> L.Bittante (79')

Venezia: L.Lezzerini, M.Svoboda, P.Mazzocchi, C.Molinaro (Cap.), P.Ceccaroni, M.Aramu, A.Vacca, L.Fiordilino, A.Capello, D.Johnsen, F.Forte. All: Paolo Zanetti
A disposizione: D.Crnigoj, R.Bocalon, A.Pomini, F.Di Mariano, A.Taugourdeau, G.Ferrarini, Ó.Karlsson, M.Modolo, G.Felicioli, D.Rossi, B.Bjarkason, H.St. Clair.
Cambi: A.Taugourdeau <-> A.Vacca (65'), F.Di Mariano <-> D.Johnsen (65'), D.Crnigoj <-> A.Capello (71'), R.Bocalon <-> F.Forte (71')


Ammonizioni: A.Tiritiello, L.Bittante, B.Kone, M.Legittimo, A.Taugourdeau, D.Crnigoj

Stadio: San Vito Gigi Marulla
Arbitro: Francesco Meraviglia

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.