Pescara-Cosenza 0-0

Serie B
pescara-cosenza-2144550

Pareggio senza reti tra Pescara e Cosenza. Finisce 0-0 il match valevole per la sedicesima giornata della Serie B. I padroni di casa hanno cercato con maggiore continuità la via del gol senza però riuscire a capitalizzare. Pescara che ha avuto la possibilità di sbloccare il punteggio ma l’occasione avuta da Busellato non si è concretizzata

Un punto a testa nella gara che metteva di fronte Pescara e Cosenza. Di certo il match non verrà ricordato da qui a 10 anni per la bellezza espressa. Esistono 0-0 che però regalano molte giocate interessanti e azioni degne di rilievo ma non è questo il caso. Entrambe le squadre hanno badato prima di tutto a non scoprirsi troppo. Dopo una fase di studio ci sono stati periodi del match che hanno visto un tentativo di accelerata ma il buon lavoro delle due difese è certificato dal dato relativo alle grosse occasioni da gol. Né Pescara né Cosenza hanno scollinato quota 2. Nessun accorgimento tattico dei due allenatori, iniziale o a gara in corso, ha cambiato in meglio l'esito della sfida.

Clean sheet per entrambi i portieri: 4 parate per Wladimiro Falcone (Cosenza), mentre Vincenzo Fiorillo (Pescara) ha dovuto compiere 2 interventi. Il Cosenza ha portato a casa un risultato positivo, chiudendo però la partita in 10 uomini per via dell'espulsione di Luca Bittante per doppia ammonizione al 43°.

Nonostante il pareggio a reti bianche, il Pescara ha avuto più occasioni per cambiare il risultato, da sottolineare il palo colpito da Rodrigo Guth. Mentre il Cosenza non ha effettuato nessuna azione che ha messo in pericolo la retroguardia avversaria.

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (393-251): si sono distinti Rodrigo Guth (45), Ledian Memushaj (45) e Gennaro Scognamiglio (39). Per gli ospiti, Riccardo Idda è stato il giocatore più preciso con 36 passaggi riusciti.

Nel Pescara, l'attaccante Damir Ceter pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (10 ma si contano anche 11 duelli persi). L'attaccante Jaime Báez è stato invece il più efficace nelle fila del Cosenza con 12 contrasti vinti (16 effettuati in totale).



Pescara: V.Fiorillo (Cap.), G.Scognamiglio, Rodrigo Guth, S.Bocchetti, F.Maistro, R.Bellanova, P.Jaroszynski, L.Memushaj, S.Omeonga, C.Galano, Damir Ceter. All: Roberto Breda
A disposizione: M.Nzita, L.Fernandes, V.Blanuta, L.Crecco, A.Balzano, F.Alastra, M.Valdifiori, D.Vokic, M.Bocic, M.Busellato, C.Ventola, A.Riccardi.
Cambi: M.Valdifiori <-> S.Omeonga (52'), A.Balzano <-> S.Bocchetti (56'), M.Busellato <-> F.Maistro (57'), M.Nzita <-> P.Jaroszynski (76')

Cosenza: W.Falcone, M.Legittimo, A.Tiritiello, R.Idda, Ben Kone, D.Sciaudone, L.Bittante, A.Corsi (Cap.), M.Carretta, M.Bahlouli, J.Báez. All: Roberto Occhiuzzi
A disposizione: E.Gliozzi, U.Saracco, D.Petrucci, B.Vera, A.Ba, G.Sueva, A.Petre, G.Borrelli, I.Sacko, D.Bouah, G.Ingrosso, M.Bruccini.
Cambi: B.Vera <-> M.Carretta (45'), I.Sacko <-> J.Báez (68'), A.Ba <-> M.Bahlouli (76'), D.Bouah <-> A.Corsi (81')


Ammonizioni: F.Maistro, A.Balzano, M.Carretta, L.Bittante, A.Corsi, A.Ba
Espulsioni: Bittante (43°)

Stadio: Adriatico
Arbitro: Marco Serra

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.