Reggina-Reggiana 2-1

Serie B
default

La rete di Rivas al 87' permette al di ottenere i tre punti casalinghi nella sfida contro il Reggiana. Nella gara valevole per la trentaquattresima giornata della Serie B, gli uomini di Marco Baroni si impongono con il risultato di 2-1

Il Reggina riesce a portare a casa tre punti pur soffrendo non poco. Gli uomini di Baroni si sono imposti con il minimo scarto ma, a onor del vero, c'è da dire che non si sono mai trovati a dover inseguire nel punteggio. Dopo 5 minuti di gioco arriva il primo squillo targato Montalto. Il Reggiana, che aveva optato per uno schieramento dal corretto bilanciamento tattico, deve inseguire il pareggio prestando attenzione a non concedere grosse opportunità di raddoppio. Un eventuale doppio svantaggio significherebbe gara in perenne salita. Il pareggio diventa realtà al 46'. Entrambe le squadre devono quindi ricominciare da zero pensando a come portare a casa il match. Il sigillo sulla vittoria del Reggina lo mette Rivas che regala alla sua squadra il successo finale per 2-1

Il Reggina è riuscito a portarsi in vantaggio con Adriano Montalto al 5°, il Reggiana ha risposto al 46° con la rete di Augustus Kargbo, portando il risultato sull'1-1 alla fine del primo tempo. Il gol nel secondo tempo di Rivas (all'87°), ha chiuso i conti e portato i tre punti alla sua squadra.

Nei 2 gol del Reggina significativi gli assist forniti da Simone Edera e Daniele Liotti. Il passaggio decisivo per la rete del Reggiana è stato di Karim Laribi.

Nonostante la sconfitta, il Reggiana ha prevalso per numero di tiri totali (7-6) e ha battuto più calci d'angolo (4-2). A favore del Reggina, invece, il possesso palla (56%).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (382-268): si sono distinti Thiago Cionek (59), Lorenzo Crisetig (53) e Del Prato (42). Per gli ospiti, Fausto Rossi è stato il giocatore più preciso con 38 passaggi riusciti.

Augustus Kargbo per il Reggiana è stato il giocatore che ha concluso più volte verso la porta (2 conclusioni, di cui 1 nello specchio della porta).
Nel Reggina, il difensore Enrico Del Prato è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (7) perdendone soltanto due. Il difensore Arlind Ajeti è stato invece il più efficace nelle fila del Reggiana con 7 contrasti vinti (10 effettuati in totale).



Reggina: Nícolas, T.Cionek, G.Loiacono, E.Del Prato, G.Di Chiara, N.Bianchi, L.Crisetig (Cap.), M.Folorunsho, M.Situm, S.Edera, A.Montalto. All: Marco Baroni
A disposizione: A.Plizzari, D.Liotti, N.Bellomo, O.Okwonkwo, L.Chierico, E.Guarna, G.Denis, D.Stavropoulos, M.Crimi, R.Rivas.
Cambi: G.Denis <-> A.Montalto (57'), R.Rivas <-> S.Edera (57'), D.Liotti <-> M.Folorunsho (76'), D.Stavropoulos <-> G.Loiacono (77')

Reggiana: G.Venturi, A.Ajeti, P.Rozzio (Cap.), Eloge Yao, L.Libutti, S.Muratore, N.Kirwan, I.Varone, F.Rossi, A.Kargbo, K.Laribi. All: Massimiliano Alvini
A disposizione: N.Cambiaghi, L.Zamparo, M.Espeche, I.Radrezza, M.Ardemagni, G.Lunetta, M.Cerofolini, S.Pezzella, G.Zampano, A.Costa.
Cambi: I.Radrezza <-> K.Laribi (67'), M.Ardemagni <-> F.Rossi (73'), M.Espeche <-> S.Muratore (81'), G.Lunetta <-> I.Varone (82')

Reti: 5' Montalto (Reggina), 46' Kargbo (Reggiana), 87' Rivas (Reggina).
Ammonizioni: A.Montalto

Stadio: Oreste Granillo
Arbitro: Maurizio Mariani

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale