Cosenza-Pescara 3-0

Serie B
default

Rotondo successo interno per il Cosenza nel match valevole per la trentacinquesima giornata della Serie B. La squadra di Roberto Occhiuzzi vince contro il Pescara per 3-0 al termine di una partita di fatto senza storia. Padroni di casa che sbloccano la partita al minuto 6 con Tremolada. La reazione degli avversari non arriva e Cosenza che così può scappare via nel punteggio portando a casa i tre punti

Netto successo per il Cosenza che contro il Pescara non ha avuto problemi nel portare a casa i tre punti. E' stata una partita che gli uomini di Roberto Occhiuzzi hanno gestito nel migliore dei modi lungo tutti i 90 minuti di gioco. La spinta offensiva del Cosenza ha come prima conseguenza quella di sbloccare il punteggio. Il gol arriva al 6' con la rete firmata da Luca Tremolada . Da lì in avanti la gara è completamente girata con il Cosenza che ha continuato ad attaccare mettendo all'angolo il Pescara. La squadra di Grassadonia ha incassato altre due reti e ha alzato bandiera bianca. Il raddoppio è frutto della rete messa a segno da Mirko Carretta al 8' mentre il gol che chiude definiticamente i giochi arriva al 31' minuto nuovamente con Tremolada realizzando così la sua personale doppietta. Grazie a questo successo la squadra capitanata da Corsi fa un bel balzo in avanti in classifica Da segnalare per il Pescara l'errore dal dischetto di Machín al 62°.

Nonostante non sia riuscito a segnare il Pescara ha creato pericoli alla porta di Wladimiro Falcone molto impegnato, autore di 6 parate.

Nonostante la vittoria il Cosenza è stato battuto in tutte le statistiche del match. Il Pescara, infatti, ha avuto un maggior possesso palla (50%), ha effettuato più tiri totali (12-9) battuto più calci d’angolo (4-3).

Mirko Valdifiori (Pescara) è stato il migliore per numero di passaggi completati (54), superando in questa speciale classifica anche Matteo Legittimo, il più preciso nelle fila del Cosenza (46). Il giocatore del Pescara ha avuto la meglio anche nel dato relativo ai passaggi effettuati nella trequarti avversaria (15-2).

Luca Tremolada è stato il giocatore che ha tirato di più per il Cosenza: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Pescara è stato José Machín a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Cosenza, il centrocampista Angelo Corsi è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (7 sui 10 totali). Il difensore Frederik Sörensen è stato invece il più efficace nelle fila del Pescara con 7 contrasti vinti (11 effettuati in totale).



Cosenza: W.Falcone, G.Antzoulas, R.Idda, M.Legittimo, A.Corsi (Cap.), A.Ba, L.Crecco, Ben Kone, E.Gliozzi, M.Carretta, L.Tremolada. All: Roberto Occhiuzzi
A disposizione: D.Bouah, K.Matosevic, G.Ingrosso, M.Trotta, I.Sacko, M.Bahlouli, U.Saracco, B.Vera, G.Sueva, A.Tiritiello, R.Schiavi.
Cambi: M.Trotta <-> L.Tremolada (60'), G.Sueva <-> E.Gliozzi (60'), A.Tiritiello <-> M.Carretta (67'), G.Ingrosso <-> B.Kone (75')

Pescara: V.Fiorillo (Cap.), G.Scognamiglio, Rodrigo Guth, F.Sörensen, M.Valdifiori, R.Bellanova, J.Machín, N.Rigoni, E.Masciangelo, J.Odgaard, N.Giannetti. All: Gianluca Grassadonia
A disposizione: M.D'Aloia, M.Volta, M.Nzita, N.Radaelli, D.Vokic, Damir Ceter, S.Bocchetti, A.Sorrentino, C.Galano, C.Capone, F.Maistro, A.Tabanelli.
Cambi: F.Maistro <-> N.Rigoni (27'), C.Galano <-> J.Odgaard (61'), M.Volta <-> F.Sörensen (61'), M.D'Aloia <-> F.Maistro (76')

Reti: 6' Tremolada, 8' Carretta, 31' Tremolada.
Ammonizioni: R.Bellanova, F.Sörensen

Stadio: San Vito Gigi Marulla
Arbitro: Livio Marinelli

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Le news della tua squadra del cuore sempre in homepage

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti per personalizzare la tua homepage di Sky Sport