Pescara-Salernitana 0-3

Serie B
pescara-salernitana-2144772

Nel match della trentottesima giornata della Serie B, netta vittoria per la Salernitana di Fabrizio Castori che si sbarazza senza problemi del Pescara. Il primo gol arriva al minuto 67 con André Anderson. Da lì in avanti è quasi un monologo con gli ospiti che alla fine vincono in maniera più che agevole per 3-0

Vittoria senza patemi per la Salernitana che ha lasciato solo le briciole al Pescara incapace di reagire all'iniziale svantaggio. E' stata una partita che gli uomini di Fabrizio Castori hanno controllato per quasi tutti i 90 minuti. La spinta offensiva della Salernitana ha come prima conseguenza quella di sbloccare il punteggio. Il gol arriva al 67' con la rete firmata da André Anderson . Da lì in avanti la gara è completamente girata con la Salernitana che ha continuato ad attaccare mettendo all'angolo il Pescara. La squadra di Grassadonia ha incassato altre due reti e ha alzato bandiera bianca. E' Tiago Casasola a segnare il gol del raddoppio al 72' che permette alla Salernitana di gestire al meglio la situazione. Gara in ghiaccio al 81' minuto quando il gol di Gennaro Tutino fissa il punteggio sul 3-0 finale. Grazie al 3-0 finale la squadra capitanata da Di Tacchio incamera tre punti utilissimi per muovere la propria classifica

Nel corso del match il Pescara non ha creato grandi pericoli alla porta di Vid Belec poco impegnato: ha effettuato una sola parata.

A conferma della vittoria finale, la Salernitana ha avuto il controllo del match: ha effettuato più tiri totali (14-10), e ha battuto più calci d'angolo (5-1). Il Pescara, invece, ha avuto un maggior possesso palla (53%).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (338-263): si sono distinti Frederik Sörensen (48), José Machín (38) e Edoardo Masciangelo (35). Per gli ospiti, Francesco Di Tacchio è stato il giocatore più preciso con 32 passaggi riusciti.

André Anderson è stato il giocatore che ha tirato di più per la Salernitana: 4 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Pescara è stato Jens Odgaard a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nella Salernitana, il centrocampista Casasola è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (12) perdendone soltanto due, e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%). L'attaccante Damir Ceter è stato invece il più efficace nelle fila del Pescara con 9 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (13).



Pescara: V.Fiorillo (Cap.), Rodrigo Guth, F.Sörensen, E.Masciangelo, M.Volta, M.Valdifiori, J.Machín, S.Omeonga, Damir Ceter, C.Capone, J.Odgaard. All: Gianluca Grassadonia
A disposizione: C.Galano, R.Bellanova, M.D'Aloia, M.Nzita, N.Radaelli, A.Riccardi, D.Vokic, N.Giannetti, A.Tabanelli, M.Busellato, F.Alastra, G.Longobardi.
Cambi: M.Nzita <-> M.Volta (74'), A.Tabanelli <-> M.Valdifiori (74'), A.Riccardi <-> C.Capone (82')

Salernitana: V.Belec, V.Mantovani, L.Bogdan, N.Gyömbér, S.Kiyine, L.Capezzi, F.Di Tacchio (Cap.), T.Casasola, P.Jaroszynski, C.Gondo, G.Tutino. All: Fabrizio Castori
A disposizione: J.Kristoffersen , F.Veseli, A.Schiavone, R.Boultam, André Anderson, T.Kupisz, E.Cicerelli, S.Sy, M.Adamonis, M.Djuric, R.Aya, R.Durmisi.
Cambi: M.Djuric <-> C.Gondo (45'), A.Pomilio Lima da Silva <-> S.Kiyine (45'), A.Schiavone <-> L.Capezzi (63'), R.Aya <-> L.Bogdan (73')

Reti: 67' (R) André Anderson, 72' Casasola, 81' Tutino.
Ammonizioni: J.Odgaard, R.Guth, M.Valdifiori, C.Capone

Stadio: Adriatico
Arbitro: Alessandro Prontera

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche