Benevento-Lecce 0-0

Serie B

Pareggio per il Benevento contro il Lecce. Il match della terza giornata della Serie B finisce con il risultato di 0-0. Gli uomini di Marco Baroni ci hanno provato più degli avversari senza però riuscire a capitalizzare. Ci sono state anche grosse occasioni da rete ma i due portieri hanno fatto il proprio dovere

Un punto a testa, ma forse, guardando al film della gara, il pareggio finale sta meglio al Benevento. Nella sfida che vedeva opposta la squadra di Fabio Caserta al Lecce, sono stati infatti gli ospiti a fare la partita e a creare più pericoli alla difesa avversaria. Benevento che ha messo da parte la spinta offensiva e che ha preferito concentrarsi sulla fase difensiva. La strategia di Caserta ha dato i suoi frutti: il suo modo di impostare lo schieramento ha lasciato sì qualche spazio ma alla fine ha reso nullo ogni tentativo portato avanti dal Lecce che in futuro dovrà solo aggiustare un po' la mira.

Clean sheet per entrambi i portieri: 7 parate per Alberto Paleari (Benevento), mentre Gabriel (Lecce) ha effettuato una sola parata.

Nonostante il pareggio a reti bianche, entrambe le squadre hanno avuto grandi opportunità da rete. Federico Barba un'ottima occasione per realizzare la rete per il Benevento. Il Lecce ne ha avuto 2, inclusa quella di Morten Hjulmand.

I padroni di casa hanno completato con successo più del doppio dei passaggi dell'avversario (351-166): si sono distinti Federico Barba (69), Alessandro Vogliacco (66) e Alberto Paleari (40). Per gli ospiti, Fabio Lucioni è stato il giocatore più preciso con 22 passaggi riusciti.

Nel Benevento, il centrocampista Artur Ionita è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (9 sui 13 totali) e ha contribuito al predominio della sua squadra nel dato percentuale complessivo (59%). L'attaccante Gabriel Strefezza è stato invece il più efficace nelle fila del Lecce con 6 contrasti vinti a fronte comunque di un numero superiore di confronti persi (7).



Benevento: A.Paleari, A.Vogliacco, G.Letizia (Cap.), D.Foulon, F.Barba, A.Ionita, G.Calò, R.Insigne, R.Improta, S.Elia, G.Moncini. All: Fabio Caserta
A disposizione: A.Basit, E.Brignola, D.Vokic, K.Glik, G.Di Serio, G.Acampora, A.Talia, E.Masciangelo, G.Muraca, M.Sau, A.Tello, N.Manfredini.
Cambi: M.Sau <-> G.Moncini (57'), G.Acampora <-> S.Elia (57'), A.Tello <-> A.Ionita (67'), E.Brignola <-> R.Insigne (67')

Lecce: Gabriel, V.Gendrey, A.Gallo, A.Tuia, F.Lucioni (Cap.), M.Gargiulo, Z.Majer, M.Hjulmand, G.Strefezza, M.Coda, F.Di Mariano. All: Marco Baroni
A disposizione: A.Calabresi, B.Meccariello, L.Paganini, M.Listkowski, T.Helgason, J.Björkengren, Brynjar Bjarnason, M.Bleve, A.Barreca, M.Olivieri, Pablo Rodriguez, A.Blin.
Cambi: A.Calabresi <-> V.Gendrey (45'), L.Paganini <-> G.Strefezza (71'), J.Björkengren <-> Z.Majer (72'), T.Helgason <-> M.Gargiulo (79')


Ammonizioni: G.Letizia, Z.Majer, J.Björkengren

Stadio: Ciro Vigorito
Arbitro: Alberto Santoro

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche