Serie C, Girone A: risultati e classifica. Il Livorno perde ancora. Viterbese ok, pari Pisa

Serie C - Lega Pro
piacenza_sito

Prosegue la crisi del Livorno, sconfitto in casa dal Pontedera. La Viterbese passa sul Gavoranno, non va oltre il 2-2 il Pisa sul campo del Prato. Pareggio spettacolare (3-3) tra Cuneo e Pistoiese 

Una nuova sconfitta, la seconda nelle ultime 4 gare: tre punti che mancano dal 30 dicembre del 2017, data dall’ultimo successo ottenuto contro il Prato. Livorno sconfitto a domicilio dal Pontendera e per gli amaranto adesso è crisi sempre più nera: la squadra di Sottil è poco brillante e non riesce a creare chissà quali pericoli agli avversari, che nel finale trovano la rete decisiva con Pinzauti che al 41' mette a segno il gol che vale i tre punti per il Pontendera nella prima vera occasione del match per gli ospiti. Livorno che rimane primo in classifica a quota 51 punti, ma il momento di difficoltà della formazione amaranto è evidente. Dietro vince la Viterbese che affianca il Siena (una gara in meno) al secondo posto in classifica a quota 45 punti: di Rinaldo e Sousa (una rete per tempo) i gol che decidono il match contro il Gavoranno. Rallenta il Pisa che inciampa contro il Prato, penultimo in classifica: i padroni di casa passano in vantaggio con Fantacci, poi il pareggio di Negro, ma allo scadere del primo tempo arriva la rete del 2-1 di Ceccarelli. A evitare la sconfitta al Pisa è la rete di Gucher al minuto 84': 2-2 il finale.

Bene l'Alessandria, spettacolare 3-3 tra Cuneo e Pistoiese

La 25esima giornata del Girone A di Serie C conferma il momento positivo attraversato dall’Alessandria: dopo il pareggio con il Siena, infatti, la formazione allenata da Marcolini passa in trasferta contro l’Arezzo. 2-0 il finale, decisivi i gol di Barlocco nel primo tempo e di Fischnaller nella ripresa. Sei gol e tantissime emozioni nella sfida tra Cuneo e Pistoiese, una gara dove succede praticamente di tutto: Vrioni (doppietta) e Ferrari portano gli ospiti sul 3-0 dopo appena 25 minuti di gioco, ma al 29' lo stesso Ferrari si fa espellere. Con la superiorità numerica, il Cuneo realizza una rimonta davvero incredibile: di Bruschi al 37', Cristini all'80' e Gerbaudo su rigore al 95' le reti di un incredibile 3-3 finale. L’Arzachena pareggia in rimonta sul campo del Monza (1-1 il finale) allungando a tre la striscia di risultati utili consecutivi; si dividono un punto a testa anche Olbia e Pro Piacenza che non vanno oltre lo 0-0. Tre punti importanti invece quelli ottenuti dal Piacenza contro la Lucchese: a decidere il match una rete di Corazza al minuto 75'.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche